Joker sta con gli animali! Joaquin Phoenix partecipa alla protesta vegan di Toronto

Joaquin Phoenix protest

Sono sempre di più le persone che sposano a pieno i diritti degli animali, e quando quelle persone sono stelle di Hollywood la cosa rimbomba e diventa virale. Accade (anche) a Toronto, dove in questi giorni il tre volte candidato all’Oscar, l’attore vegano Joaquin Phoenix si è subito unito a una marcia di animalisti.

Atterrato nella città canadese in occasione di un gala indetto in suo onore al Toronto Film Festival e reduce dal trionfo a Venezia (Leone d’oro al Joker di Todd Phillips in cui è protagonista), Joaquin Phoenix ha infatti preso parte alla marcia dell’associazione BeFairBeVegan a tutela dei diritti degli animali che nella stazione metropolitana di St. George ha esposto i cartelli di una provocatoria campagna contro la violenza specista.

BeFairBeVegan ospitava un evento all’interno della metropolitana, con tanto di scioccanti messaggi pro-vegani come “Immagina di essere nato per essere messo in gabbia”.

View this post on Instagram

Reposted from @torontochickensave (@get_regrann) – Earlier today, actor and vegan activist Joaquin Phoenix took time out of his day to visit the #befairbevegan subway take over at St George station in Toronto. . Joaquin attends vigils with @laanimalsave regularly and bought water sprayers to give the thirsty pigs water before entering farmer John slaughterhouse. . He is currently in Toronto for #tiff. . Thank you so much Joaquin!! ❤️❤️ Photos by @weanimals 💚 . . ‼️Have you joined us at one of our weekly vigils? If not, please do! Visit torontopigsave.org to sign up for our weekly newsletter for times and dates. ‼️Too far from Toronto to attend a vigil? Email us now to find out how to start a Save group in your community [email protected] ‼️If you support our work please visit our website to donate or our Patreon page (Patreon.com/Torontopigsave ) and donate from $1 ‼️Visit our store torontopigsave.myshopify.com ‼️For FREE @peta vegan starter kit visit : http://www.peta.org/living/food/free-vegan-starter-kit/ ‼️Try Challenge 22 http://bit.ly/22save #compassionisnotacrime #vegan #govegan #vegansofig #whatvegansdo #activism #animalliberation #compassion #lunch #dinner #mcdonalds #veganaf #veganshare #vegancommunity #joaquinphoenix #actor #veganactor #activism #torontotiff #bevegan #veganactivist #animalrightsactivist #veganfortheanimals #veganislove #veganwarriors #animaljustice #beingveganisnotenough #dontturnaway

A post shared by Maria 🌱 (@vegan.girl4ever) on

Vegano dall’età di tre anniraccontano dall’associazione – Phoenix si è lentamente spostato verso la causa dei diritti degli animali, esprimendo il suo sostegno a BeFairBeVegan già nel 2016, quando la campagna è stata presentata a New York City”.

Il messaggio di BeFairBeVegan si concentra sulle esperienze interiori degli animali che utilizziamo per cibo, per produrre tessuti, nella ricerca, come intrattenimento e per altri scopi di sfruttamento e quelle pubblicità hanno lo scopo di ricordarci che sono le scelte di ogni singolo consumatore a ridurre il loro sentimenti in schiavitù.

La campagna di BeFairBeVegan presenterà annunci su 20 murales e 10 poster di rifugi di transito in tutta Toronto.

toronto protesta

Phoenix è anche membro della PETA (dal quale ha ricevuto l’Humanitarian Award) ed è nel consiglio di amministrazione di The Lunchbox Fund, una non-profit che provvede alla distribuzione di pasti pronti agli studenti più indigenti di Soweto.

Congratulazioni, Joaquin!

Leggi anche:

Germana Carillo

Caffé Vergnano

Women in coffee, il progetto che sostiene il ruolo delle donne che lavorano nelle piantagioni di caffè

Coop

Dopo uva, meloni e ciliegie, anche le clementine dicono addio al glifosato

tuvali
seguici su Facebook