L’emblematica foto del kookaburra, l’uccello nativo australiano che guarda assorto la foresta distrutta dalle fiamme

Più di 150 incendi scoppiati negli Stati del New South Wales e del Queensland, temperature fino a 37 gradi, venti caldi e secchi che diffondono rapidamente le fiamme: è un vero disastro quello che si sta consumando in queste ore in Australia e a soffrirne è anche e soprattutto il mondo animale.

Non commuovono solo le immagini del koala ferito, ma anche quella di un uccello nativo australiano che sembra fissare un lontano incendio boschivo. Condivisa migliaia di volte, l’immagine è diventata subito virale.

Si tratta di kookaburra, noto anche come dacelo, che, arroccato su un ramo nell’area piena di fumo a Wallabi Point nel Nuovo Galles del Sud, guarda un bosco del tutto avvolto tra le fiamme.

L’immagine è stata scattata da Adam Stevenson, che l’ha poi condivisa su Facebook, quando è tornato nell’area dopo essere stato evacuato quattro giorni prima, ed è diventata subito emblematica della drammatica emergenza dei roghi sviluppati nelle ultime ore in Australia.

Adam Stevenson ha raccontato detto di aver visto molti animali selvatici feriti mentre camminava dopo essere tornato nel suo quartiere lunedì.

Gli incendi boschivi sono comuni nelle estati calde e secche dell’Australia, ma la ferocia e l’arrivo precoce degli incendi nella primavera meridionale di quest’anno hanno colto molti di sorpresa. Le fiamme che non si placano  hanno distrutto terreni agricoli e cespugli, alimentati da condizioni estremamente secche dopo tre anni di siccità, e messo in ginocchio parecchie comunità.

Leggi anche:

Germana Carillo
Foto: Adam Stevenson

Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Coop

Da Coop audiolibri, abbonamenti a giornali, ebook e video offerti per trascorrere meglio il lockdown chiusi in casa

TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

Izanz

Quanti e quali tipi di zanzare esistono in Italia?

Coop

L’impegno di Coop nell’emergenza coronavirus

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook