Il gufo delle nevi fa ritorno a Central Park dopo oltre 100 anni… è meraviglioso!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il gufo delle nevi è tornato a Central Park, a Manhattan dopo 130 anni. L’ultimo avvistamento di questo splendido uccello nel cuore di New York è stato documentato nel 1890.

Fortunati i pochi che hanno avuto la fortuna di ammirarlo e fotografarlo nel celebre parco newyorkese. Il gufo delle nevi (Bubo scandiacus) non vive da quelle parti ma in Canada e raramente scende a latitudini così basse. Basti pensare che il suo habitat, in cui si riproduce, ricade nella tundra delle regioni dell’Europa settentrionale e dell’America settentrionale. Può capitare però che durante i mesi invernali alcuni esemplari si spostino verso sud.

Così è successo il 27 gennaio a New York, dove una donna si è ritrovata davanti questo gufo bianco, un evento che non si registrava da oltre un secolo. L’ultima visita a Central Park, o almeno l’ultima documentata, risale al 1890.

Anche se talvolta viene definito “civetta delle nevi” si tratta di un gufo. Per gli amanti della saga di Harry Potter è Edvige, la civetta (in realtà un gufo, come spiegato) compagna di avventure del celebre maghetto.

Ecco le incredibili immagini postate su Twitter da chi ha avuto la fortuna di ammirarlo:

Un giro a Manhattan prima di tornare a casa, nel profondo e silenzioso Nord.

Fonti di riferimento: CBSLocal, CbsNews,

LEGGI anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
eBay

Moda circolare: vendi le cose che non metti e adotta un comportamento sostenibile

eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook