Centinaia di globicefali sono spiaggiati in Tasmania: è corsa contro il tempo per salvarli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Centinaia di globicefali si sono spiaggiati a Macquarie Harbour, una baia della Tasmania al largo dell’Australia ed è in campo una vera e propria task force per salvarli. Non si sa esattamente quale sia il numero degli esemplari, fonti ufficiali parlano di una settantina, ma i media locali di circa 270.

Una sola cosa per adesso è certa: i globicefali hanno bisogno di aiuto perché si sono incagliati nella sabbia. Sul posto c’è il dipartimento dell’Ambiente che scrive su Facebook:

“Comprendiamo l’entusiasmo di aiutare, ma chiediamo alla gente di stare lontana dalla zona, a meno che non siamo noi a chiederlo”.

Tutti gli esperti della conservazione sono schierati sulla cosa occidentale e stanno valutando la situazione. Non si sa perché i globicefali siano arrivati a spiaggiarsi, ma purtroppo succede spesso, anche se in questo caso, si parla di un numero molto elevato.

Il responsabile regionale del nord-ovest del Parks and Wildlife Service della Tasmania, Nic Deka, ha detto che la missione di salvataggio è in corso, ma è davvero difficile valutare quanti dei globicefali siano già morti. Il pod principale è bloccato a circa 100 metri da Macquarie Heads e c’è un altro pod diverse centinaia di metri più in là. Il personale del Dipartimento dell’industria primaria, dei parchi, dell’acqua e dell’ambiente (DPIPWE) e la polizia della Tasmania sono sul posto e stanno gestendo l’incidente.

Fonti: The Guardian/News.com/ABC

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook