Trasporto animali: Giraffa muore sbattendo la testa su un ponte dell’autostrada

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una giraffa è morta durante un trasporto su camion, dopo aver sbattuto la testa passando sotto un ponte, proprio come accade nel film “Una notte da leoni 3”. Ma non si tratta di finzione stavolta, purtroppo. È quanto accaduto davvero sulla trafficata autostrada N1 di Johannesburg, in Sud Africa.

Testimoni oculari riferiscono che una delle due giraffe che viaggiavano su un camion scoperto ha urtato la parte inferiore di un cavalcavia che si trovava lungo la carreggiata, nei pressi di Pretoria. Dopo l’incidente entrambi gli animali erano stati portati da un veterinario, ma la Società Nazionale per la Prevenzione della Crudeltà verso gli Animali (NSPCA) fa sapere che uno dei due è morto all’arrivo.

Tutto ciò che possiamo constatare in questa fase è un grave trauma cranico. Stiamo continuando la nostra indagine, al fine di stabilire, eventualmente, accuse penali contro i responsabili. Crediamo che il metodo in cui l’animale è stato trasportato non fosse corretto. La sua morte avrebbe potuto essere evitata“, fa sapere Rick Allan della NSPCA.

Molti testimoni oculari hanno riferito l’accaduto, postando sui social le immagini catturate con gli smartphones.

https://www.instagram.com/pabimoloi/

È incredibile la somiglianza dell’incidente con quello narrato nel film “Una notte da Leoni 3”. Peccato che questa volta la notizia sia vera, con una giraffa in carne e ossa finita vittima di un trasporto di animali più che irregolare.

La storia della povera giraffa è diventata virale in tutto il mondo e in Sud Africa si è accesa una forte polemica. Ci si chiede come sia stato possibile che l’autista abbia circolato senza garantire la sicurezza delle giraffe, che sembra avessero sbattuto la testa anche contro cartelloni pubblicitari durante il tragitto.

Roberta Ragni

Leggi anche:

Addio giraffa Marius, uccisa e data in pasto ai leoni allo zoo di Copenhagen (FOTO e PETIZIONE)

Le lacrime della giraffa: Alexandre e la sua fuga dal circo (video)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook