Radamenes, l’incredibile gatto infermiere che cura gli animali malati (FOTO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Radamenes è davvero un gatto speciale. Questo piccolo micio nero aiuta come un vero e proprio infermerie gli animali ricoverati presso il centro veterinario di Bydgoszcz, in Polonia. Dopo essere stato salvato sa una gravissima infezione respiratoria che lo aveva ridotto in fin di vita, sembra stia restituendo il favore con occole, massaggi e pulizie agli altri ospiti pelosi convalescenti, feriti e operati.

Radamenes per questo è diventata un’attrazione locale e la gente ha iniziato a fargli visita presso il centro credendo che porti fortuna (alla faccia di chi crede che i gatti neri portino invece sfortuna)! Tutto è iniziato quando è stato recuperato: era affetto da una grave infezione delle vie respiratorie superiori che lo avrebbe presto ucciso.

gatto infermiere2

gatto infermiere4

gatto infermiere 3

gatto infermiere5Data l’estensione della malattia, i veterinari hanno pensato di praticare l’eutanasia per porre fine alla sua sofferenza, ma poi Radamenes ha iniziato a fare le fusa. Con questo, i medici si resero conto che non era pronto a rinunciare alla vita, così hanno scelto di iniziare il trattamento. E lui ce l’ha fatta. Una volta riacquistate le forze, ha iniziato a fare amicizia con gli altri animali del rifugio.

Il personale ha notato da subito che era particolarmente amante degli animali che avevano appena subito interventi chirurgici o trattamenti medici. Radamenes li abbracciava e si prendeva cura di loro proprio come un’infermiere avrebbe fatto. A volte, quando sei malato, tutto ciò che serve è una carezza o un abbraccio caldo. E Radamenes sembra saperlo.

Roberta Ragni

Fonte e Photo Credit

Leggi anche:

L’infermiera peruviana che cura a casa i gatti malati di leucemia (FOTO)
Masha, la gatta randagia che ha salvato un bambino dal congelamento

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook