I gatti sono affettuosi e socievoli, non agiscono solo per interesse!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Adorabili gatti. Incompresi e relegati al rango di animali egoisti e anaffettivi, i felini di casa in realtà sono molto più amorevoli di quanto si voglia credere. E la scienza conferma.

Non contenti, infatti, dell’etichetta che sono costretti a portarsi addosso i nostri amici pelosi, gli studiosi dell’Oregon Oregon State University hanno riscattato l’animo gattesco.

Ebbene: nel loro studio dimostrano che i gatti sono adorabili, si accucciano vicino a voi non perché desiderino la pappa, ma semplicemente perché vogliono stare davvero con voi. Malpensanti!

LEGGI anche: 10 DOLCISSIMI MODI IN CUI I GATTI CI DIMOSTRANO IL LORO AFFETTO (VIDEO)

Allontanate da voi il sospetto che i gatti vi amino solo perché li alimentate, lungi da voi l’insinuazione che i poveretti pensino solo a loro. E suvvia, una rivincita sua maestà il felino deve pur averla: non solo intelligente e autonomo, ma anche tenero e bisognoso di socializzare sia con la sua famiglia umana che con gli altri animali di casa.

immagine

Che il gatto sia poco affettuoso, dunque, è un altro mito da sfatare.

Per arrivare a queste conclusioni, i ricercatori americani, guidati dalla dottoranda Kristyn Vitale Shreve, hanno esaminato il comportamento di 50 gatti, alcuni randagi altri domestici, tenendoli lontani dai giochi, esseri umani e cibo per un paio di ore. Poi, i gatti hanno avuto la possibilità di socializzare con delle persone, procurarsi il cibo, annusare delle cose o giocare.

Leggi anche: Gatti, i guardiani che proteggono le nostre anime

Alla fine delle indagini, i ricercatori hanno verificato che non c’erano differenze tra i gatti domestici e quelli randagi, ma piuttosto che la maggior parte dei gatti aveva preferito la socializzazione con gli uomini a qualsiasi altra categoria. Circa il 50% dei gatti aveva infatti preferito avvicinarsi alle persone e il 37% al cibo.

Sempre più spesso le ricerche sulle capacità cognitive del gatto stanno fornendo prova delle loro complesse abilità socio-cognitive e di problem solvingdicono gli studiosi –. Tuttavia, è ancora credenza comune che i gatti non siano particolarmente socievoli”.

Certo, dal canto nostro, ci chiediamo se questa ricerca servisse davvero, dal momento che chi ama i gatti per la loro vera natura questo lo sapeva già!

immagine

LEGGI anche: GATTI, COSÌ STRANI, COSÌ ADORABILI! 10 CURIOSITÀ DA SCOPRIRE

Basta con l’idea che i gatti siano creature fredde che mostrano il loro affetto solo per riempire le loro pance.

E se sono scostanti e distaccati? Vi siete mai chiesti che carattere avete voi?

E ricordatevi che questi animali, tra i più incompresi purtroppo, non sono neanche dei pupazzi da accarezzare a nostro piacimento. Anche l’eccesso di coccole può essere stressante e deleterio per i nostri animali.

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook