Gattina lanciata dal finestrino in autostrada: adottata dall’agente soccoritore

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Era una gattina indesiderata, considerata alla stregua di un rifiuto. Per questo è stata abbandonata nel più crudele dei modi: gettata dal finestrino di un auto in corsa contro la colonna metallica di un distributore di benzina sull’autostrada A7 Milano-Genova, all’area di servizio “Vallescrivia sud”, nel comune di Arquata Scrivia, in provincia di Alessandria.

La micia di pochi mesi, ha trovato, per sua fortuna, angeli custodi d’eccezione, che nel cuore della notte l’hanno recuperata e fatta curare. Sono due agenti della Stradale di Sampierdarena, che l’hanno temporaneamente affidata alla Croce bianca genovese e alle cure di un veterinario. Ha una zampina rotta, che verrà presto operata.

Quando uscirà dall’operazione, però, ad aspettarla ci sarà una nuova famiglia, che saprà certamente farle riacquisitare fiducia nel genere umano. Paolo, uno dei due agenti intervenuti sul posto, ha infatti deciso di adottarla.

L’intera scena, spiega il Secolo, è stata filmata dalle telecamere di videosorveglianza della stazione di rifornimento. E tutti ci auguriamo che l’automobilista-mostro, ricercato e denunciato per abbandono e maltrattamento di animali, abbia la pena che si merita.

Roberta Ragni

Leggi anche:

Cani e gatti feriti, abbandonati, maltrattati: cosa fare e numeri utili da contattare

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook