Si amputa una chela per scappare dalla pentola: il video del gambero che cerca di salvarsi la vita

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nessun atto eroico, ma solo tanto spirito di sopravvivenza. Un gambero destinato a diventare una zuppa di pesce si amputa una chela pur di salvarsi la vita. Il video postato su Facebook sta facendo il giro del mondo, ma purtroppo non c’è un lieto fine.

Qualcuno ribatterà meglio in un acquario che in una pentola bollente. Meglio libero avremmo preferito noi. La sua disperazione arriva a tal punto che è pronto ad amputarsi una chela, pur di non finire cotto in una zuppa di pesce al peperoncino.

Non è chiaro dove sia stato girato il video (con sottofondo anche una musica discutibile), se in Cina o in Giappone, quel che si sa è che alla fine il gambero è stato graziato, ma il cuoco lo metterà in acquario.

“L’ho lasciato vivere, l’ho già portato a casa e lo alleverò in un acquario”, scrive su Facebook il cuoco.

Le immagini parlano da sole: il piccolo crostaceo è già quasi del tutto fuori dalla pentola ma non riesce a scappare perché una delle chele glielo impedisce. Prima cerca di liberarsi e poi alla fine senza esitazione la stacca. Una storia che mostra ancora una volta lo spirito di sopravvivenza a la voglia di libertà che ha qualsiasi animale.

Guarda il video:

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook