Farfalle e api bevono le lacrime della tartaruga

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È una relazione davvero straordinaria quella tra farfalle e api della foresta amazzonica e tartarughe. La regione amazzonica è notoriamente carente di sodio a causa della sua grande distanza dal mare e perché la catena delle Ande blocca i minerali trasportati dal vento da Ovest.

Quindi, se tu fossi una farfalla o un’ape, dove potresti trovare una fonte facilmente disponibile di sale in Amazzonia? La risposta non è molto evidente, a meno che non si guarda le foto della gallery che ritraggono una tartaruga circondata da farfalle, che le puntano dritto dritto sugli occhi.

Lo scienziato Phil Torres, un laureato della Cornell University che svolge attività di ricerca presso il Centro di Ricerca Tambopata in Perù, racconta a LiveScience che le farfalle sono attratte dal sodio delle lacrime della tartaruga.
Le tartarughe, infatti, hanno una quantità sufficiente di sodio dalla loro dieta, perché non sono erbivore come le farfalle. Questa è l’unica regione in cui è stato osservato questo fenomeno.

Altre fonti di sale per le farfalle amazzoniche (che non sono così interessante e pittoresche) includono urina, pozze d’acqua e sudore umano. La tartaruga, però, non sembra feliccisma di donare le sue lacrime e cerca di scacciare gli insetti con i suoi lenti movimenti.

Roberta Ragni

Credit: Jeff Cremer / Perunature.com

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook