Un cucciolo di elefante cerca di nascondersi dietro al palo della luce dopo essere stato sorpreso a “rubare”

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Tanto dolce quanto decisamente sfacciato, un cucciolo di elefante se ne stava a smangiucchiare canna da zucchero in un campo in Thailandia quando alcune persone lo hanno sorpreso. La sua reazione è stata senza dubbio dolcissima ed efficace.

Siamo a Chiangmai, nel nord montuoso del paese. Qui un elefantino stava mangiando canna da zucchero nel campo di un contadino, quando è stato scoperto. Rendendosi conto che gli umani si stavano avvicinando, ha subito cercato un posto dove nascondersi.

E la scena che ha regalato è davvero divertente.

In quattro e quattr’otto il cucciolo di pachiderma ha infatti deciso di piazzarsi dietro a un sottile palo di luce che era vicino al campo, credendo che così non lo avrebbe visto nessuno.

Ovviamente così non è stato: la scena commovente è stata catturata dagli agricoltori thailandesi e successivamente caricata sul sito 9GAG, evidenziando anche il fatto che questo cucciolo di elefante non solo pensava che nascondersi dietro a un palo sarebbe stata una buona idea, ma credeva anche che rimanere assolutamente fermi la avrebbe definitivamente salvato. Se non è dolcezza questa!

Non lasciamoci impietosire, però. Ricordiamoci che, seppur in Asia, e soprattutto nel sud-est asiatico e nel subcontinente indiano, la presenza di elefanti che pascolano liberamente vicino alle cittadine più rurali è una delle sue scene più caratteristiche, in Thailandia, i pachidermi – che sono sì una fauna importante e protetta – sono anche una forte attrazione turistica.

Pungolati con uncini, frustrati, picchiati, spesso emaciati e costretti a ‘lavorare’ sin da piccoli, sono costretti ad essere una sorta di “taxi” per assecondare le smanie dei turisti. Pare che la crisi causata dalla pandemia – proprio con lo stop al settore turistico – abbia smosso qualcosa, ma sicuramente c’è ancora molto da fare.

Fonte: 9GAG

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
eBay

Moda circolare: vendi le cose che non metti e adotta un comportamento sostenibile

eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook