Salviamo Mambo, l’elefante costretto a trainare una slitta sotto la neve (PETIZIONE)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il divertimento, ammesso che ci sia, non è certo il suo. Ogni giorno nel rigido inverno tedesco, l’elefante Mambo è obbligato a trascinare una slitta. Sommerso nella neve, è in un habitat che non rispetta minimamente il suo benessere. Neanche a dirlo, lo spettacolo agghiacciante è organizzato da un circo.

Immagini che lasciano ancora una volta a bocca aperta, quelle pubblicate da Basta Delfinari sui social. In un video si vede un elefante che al posto di vivere nella calda Africa, viene costretto a trascinare una slitta nella cittadina di Reutlingen, al sud della Germania per far divertire i bambini.

Il circo che organizza lo spettacolo è il Weihnachtszirkus Circus, che spesso è finito in notizie di sfruttamento di animali. I bambini ridono felici perché probabilmente non sanno che dietro al loro giretto si cela sofferenza e maltrattamento nei confronti dello sfortunato pachiderma. Nessuna giustificazione invece per i genitori che dovrebbero insegnare ai loro figli (adulti di domani) che questi spettacoli non dovrebbero esistere.

“Il circo è anche questo: umiliazione, costrizione e essere obbligati a sopravvivere a temperature per le quali il nostro corpo non è strutturato, a contatto con un duro pavimento ghiacciato, tra neve e gelo.
Lui, nato per l’Africa e la savana, ridotto a schiavo in mezzo al ghiaccio”, scrive Basta Delfinari.

Guardate la pelle di Mambo, il suo corpo non è abituato al freddo e il domatore? Lo punge in continuazione con un gancio per farlo camminare. Abbiamo davvero bisogno di divertirci così?

elefante slitta1

E’ stata lanciata una petizione per salvare Mambo, se vuoi contribuire:

FIRMA QUI

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook