Zoomarine, vittoria per i delfini: confermato il divieto di nuoto con i visitatori

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Buone notizie per i delfini: il Consiglio di Stato ha confermato il divieto di nuoto con i delfini nelle vasche di Zoomarine, respingendo la richiesta d’appello del parco acquatico contro la sentenza del Tar Lazio dello scorso maggio, ottenuta in seguito alle battaglie di LAV.

Zoomarine sarà quindi costretto a rinunciare ai 22mila euro al giorno che avrebbe guadagnato facendo nuotare i visitatori con i cetacei poiché il Consiglio di Stato ha stabilito con l’ordinanza n.3821 del 2019 la prevalenza della tutela della salute, del benessere e della sicurezza dei delfini rispetto agli interessi economici delle attività commerciali.

Andrea Casini, responsabile LAV Area Animali esotici ha dichiarato che:

Siamo soddisfatti della piena conferma della linea indicata dalla decisione del 4 luglio scorso, con cui il Presidente della Quarta Sezione del Consiglio di Stato aveva rigettato la richiesta di sospensiva urgente della sentenza del Tar Lazio, che chiariva l’importanza del divieto a tutela degli animali, ritenuto predominante anche su aspetti commerciali. Un’altra vittoria giudiziaria che ci fa ben sperare in una positiva conclusione dell’intero processo, quando le ragioni scientifiche e i profili di tutela animale non potranno che confermare quanto finora deciso, prevalendo sugli interessi economici della società.

All’interno del parco i delfini vivono già in spazi limitati e sono costretti a esibirsi per i visitatori: permettere al pubblico di nuotare con loro, sottoporrebbe gli animali a un ulteriore stress e comprometterebbe ancora di più il loro benessere e la loro salute.

Casini ha aggiunto che LAV si impegnerà:

affinché i profili di tutela degli animali, le evidenze scientifiche e la copiosa bibliografia depositata, confermino nel merito la decisione, e continueremo la battaglia fino alla chiusura spettacoli e prigionia animali.

I delfini dovrebbero vivere in libertà e non andrebbero sfruttati per gli interessi economici e il divertimento di noi esseri umani.

Leggi anche:

Tatiana Maselli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook