Anno cinese: che differenza c’e’ tra pecora e capra?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Finito l’anno del cavallo, avanti con un nuovo animale dei dodici segni dell’astrologia cinese. È l’anno della Capra (羊). O della Pecora? Il problema è che la parola che lo designa è “yang”, che in mandarino non specifica tra i membri della sottofamiglia Caprinae, cioè tra “capra” e “pecore”. In pratica, senza ulteriori qualificazioni, “yang” potrebbe significare qualsiasi ungulato che mangia erba e bela.

Ma tranquilli. I cinesi non sono affatto turbati da questa distinzione ‘ovicaprina’. È in Occidente che questa ambiguità ha scatenato la discussione. Quindi, se avete intenzione di festeggiare il nuovo anno cinese, fate la vostra scelta. Ma che differenza c’è tra una pecora e una capra?

Pur appartenendo alla stessa sottofamiglia, pecore e capre divergono a livello di genere e arrivano come specie distinte. Le pecore ( Ovis aries) hanno 54 cromosomi; le capre (Capra aegagrus hircus) 60. Le capre sono dei ruminanti in grado di arrampicarsi sugli alberi che abbiano il tronco un po’ contorto e/o rami sufficientemente bassi. Cercano foglie, ramoscelli, viti e arbusti. Le pecore mangiano lentamente le piante che si trovano in prossimità del suolo.

capre pecore

Photo Credit

Alcune razze di capra e di pecora appaiono superficialmente simili; in effetti questi due animali sono assai strettamente imparentati, tuttavia la coda delle capre è sempre rivolta verso l’alto e quella delle pecore punta sempre verso il basso. La maggior parte delle capre ha le corna, molte pecore, ma non tutte, non le hanno. Le corna di capra sono più strette e di solito dritte, le corna delle pecore tendono ad essere più spesse e curvate (come i capelli della principessa Leia, per intenersi).

Che anno scegliete? Della capra o della pecora?

In ogni caso, buon anno!

Roberta Ragni

Photo Credit

Leggi anche:

Nell’anno zodiacale della Capra in Corea è boom per il caffè delle pecore (VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook