Il dentista arrestato dopo aver ucciso più di mille giaguari in battute di caccia illegali

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dopo ogni battuta di caccia, si metteva in posa con la sua vittima in spalla e si scattava una foto, orgoglioso di aver ucciso l’ennesimo animale innocente. Per questo dentista e la sua banda di bracconieri sono scattate le manette, secondo le forze dell’ordine avrebbe ucciso più di mille giaguari protetti.

Sette uomini sono stati arrestati in Brasile, tutti bracconieri che si divertivano a cacciare illegalmente animali protetti e in via d’estinzione come giaguari, cervi e non solo. Uno di loro, in particolare, è un dentista che dal 1987 avrebbe ucciso più di mille giaguari.

bracconaggio

Si tratta di Temistocles Barbosa Freire, conosciuto per i suoi scatti con trofei di caccia. La banda di bracconieri è stata arrestata grazie alle intercettazioni, da tempo le forze dell’ordine tenevano d’occhio queste persone.

I loro movimenti sono stati monitorati per tre mesi prima dell’arresto. Gli uomini sono accusati di caccia illegale e uso di armi da fuoco senza autorizzazione. Il Tribunale federale brasiliano ha reso noti i loro nomi: Doria de Lucena Junior operaio, Sinezio Adriano de Oliveira contadino, Gilvan Souza Nunes ufficiale carcerario, Gisleno José Oliveira de Araujo Sa elettricista, Manoel Alves de Oliveira e Sebastiao Junior de Oliveira Costa, Reginaldo Ribeiro da Silva e Gersildo dos Santos Araujo.

bracconaggio

Negli ultimi tre mesi, i bracconieri hanno ucciso 8 giaguari, 13 capibara, 10 pecari dal collare e due cervi. Gli animali sarebbero stati attirati con il suono della cuica, un tamburo brasiliano che richiama anche i giaguari che ricordiamo che in America Latina sono specie protetta.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Fonte e foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Deceuninck

Come scegliere gli infissi giusti per una casa ecosostenibile

Repubblica di San Marino

Repubblica di San Marino: il turismo slow e green che non ti aspetti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook