Trovato delfino spiaggiato a Trani: morto soffocato dalle buste di plastica

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A causa dei danni provocati dall’inquinamento marino continuano a morire tanti animali. L’ultimo caso riguarda un delfino ritrovato senza vita sulla spiaggia a Trani. Il cetaceo è morto soffocato dalle buste di plastica che ha ingerito.

Pochi giorni fa sulla costa di Trani, e precisamente in zona Spiaggia Verde, un gruppo di sub in perlustrazione ha notato un delfino spiaggiato. Purtroppo l’animale era già morto e, nonostante l’immediata chiamata alla Guardia Costiera, non restava altro che effettuare la segnalazione agli enti preposti per poter rimuovere la carcassa.

delfino-trani

Foto © TraniViva.it

Sembra che il delfino, che non presentava importanti ferite sull’esterno del corpo, sia morto a causa di un soffocamento dovuto all’ingestione di buste di plastica scambiate per cibo (molto probabilmente per meduse).

E’ solo l’ultimo di numerosi casi di animali marini che vengono feriti o muoiono per colpa dell’inquinamento provocato dall’uomo.

Tante specie si trovano in seria difficoltà e rischiano la vita non solo a causa di buste e bottiglie di plastica ma anche per gli anelli delle confezioni di birra, i cotton fioc, le stoviglie monouso, i mozziconi di sigarette e tanti altri oggetti che si trovano in mare e non dovrebbero.

Qualche mese fa era toccato ad una tartaruga, morta su una spiaggia abruzzese e trovata con la bocca piena di plastica. Ma, purtroppo, episodi come questi si verificano ogni giorno in tutto il mondo.

Fonte: Trani Viva/ Puglia reporter

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook