Il delfino ‘comune’ ricompare nell’Alto Adriatico: lo si riteneva estinto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il Delphinus delphis, o delfino comune, in realtà tanto comune non è. Lo era soltanto un tempo, prima di entrare a far parte della lista rossa degli animali a rischio di estinzione. Nell’Alto Adriatico è addirittura considerato estinto, perlomeno finora!

Una ricerca dell’Università di St. Andrews, pubblicata sulla rivista “Aquatic Conservation: Marine and Freshwater Ecosystems“, ne ha infatti dimostrato la presenza nel Golfo di Trieste, dov’è stato avvistato più volte.

Purtroppo a metà del XX secolo questo delfino era considerato dannoso per l’industria della pesca e per questo le persone venivano incoraggiate a ucciderlo in cambio di denaro. E negli anni ’70 si riscontrò una diminuzione notevole del numero di questi delfini, che vennero infatti dichiarati a rischio nelle acque italiane, come specifica IUCN:

“La valutazione della specie in acque italiane è Minacciata (EN) per una diminuzione continua del numero di individui maturi e per l’assenza di più di 250 individui maturi per le due sottopopolazioni (Isola di Ischia e Lampedusa).”

Negli ultimi 30 anni sono diventati sempre più rari e per questo si è pensato che nell’Alto Mar Adriatico fossero estinti.

Tuttavia questa ricerca dimostra che non è proprio così, ci sono stati 4 avvistamenti nell’arco di 4 anni. Non molti ma meglio di niente.

Tilen Genov, capo del gruppo di ricerca, ha dichiarato che comunque la specie continua a essere rara, e che le probabilità che ritorni a popolare il Mare Adriatico in modo consistente sono purtroppo basse. A meno che, nel frattempo, non arrivino nuove segnalazioni.

FONTI: Occurrence of common dolphins (Delphinus delphis) in the Gulf of Trieste and the northern Adriatic Sea/Aquatic Conservation: Marine and Freshwater Ecosystems

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook