Il video del delfino al porto che gira su Whatsapp è girato in Turchia (ma è comunque bellissimo 🐬)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sta girando in lungo e largo sui social e sulle chat di Whatsapp un video che immortala un delfino nuotare e saltare dentro e fuori dall’acqua in un porto. Le immagini sono state attribuite alle città più disparata di Italia: Pescara, Sanremo, Ostia, Salerno, Marsala, Lavagna. Sembra incredibile, a leggere i giornali questo delfino avrebbe il dono dell’ubiquità. Anche molti sindaci ci sono “cascati”.

Il porto che si vede sullo sfondo somiglia a quelli delle nostre coste, ma non lo è. La verità è che il video è stato girato in Turchia, e non è neanche recente.

Fatta questa doverosa precisazione, e smascherata la bufala, resta la bellissima suggestione dell’uomo lascia in pace la Natura, mentre questa si riprende i suoi spazi.

Al di là di questo video fake, in questi giorni di quarantena, i tursiopi stanno facendo davvero sempre più spesso capolino nelle vicinanze delle coste, con il blocco delle attività umane.

Le segnalazioni si moltiplicano di giorno in giorno. Solo qualche giorno fa vi avevamo mostrato le immagini arrivate da Reggio Calabria, dove un altro esemplare aveva catturato l’attenzione delle persone che abitano nei palazzi fronte mare, che lo avevano avvistato addirittura dai balconi.

Non solo delfini, sono tantissimi gli animali selvatici che stanno approfittando del lockdown per muoversi più liberamente.

Finalmente, la natura sembra riappropriarsi improvvisamente dei propri spazi. Ci voleva il coronavirus…

Leggi anche:

 

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook