Lavagna: l’incredibile spettacolo della danza delle balene nel Santuario dei cetacei

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Durante una perlustrazione di routine lungo la costa ligure da parte della Guardia di Finanza, la natura ha offerto uno dei suoi incredibili spettacoli. I finanzieri, sorvolando il mare in elicottero hanno potuto assistere a una meravigliosa danza delle balene.

L’avvistamento è avvenuto a circa 3 miglia a sud del litorale di Lavagna nel Santuario dei Cetacei, un’area protetta che si estende per circa 90mila chilometri quadrati tra Liguria, Sardegna, Toscana, Principato di Monaco e Francia.

Date le particolari caratteristiche chimico-fisiche, tra cui la presenza di nitratie fosfati nelle acque a 100-200 metri di profondità, questo tratto del Mediterraneo è l’habitat ideale per tutte le specie di cetacei presenti, motivo per cui le associazioni ambientaliste si sono battute perché fosse dichiarata area protetta.

Dopo anni di impegno e lavoro, nel 2001 è stato istituito il Santuario dei Cetacei con l’obiettivo di adottare misure appropriate a garantire la conservazione dei mammiferi marini e del loro habitat e proteggerli dagli effetti negativi delle attività umane.

Questi splendidi mammiferi sono infatti minacciati, tra le altre cose, da catture accidentali durante le attività di pesca, collisioni con le imbarcazioni, inquinamento chimico e acustico, emissioni di gas serra.

Le numerose balene avvistate al largo di Lavagna pochi giorni fa sono state riprese dall’elicottero e il video è stato poi condiviso sulle pagine Social della Guardia di Finanza.

Fonte di riferimento: Guardia di Finanza-Facebook/Santuario di Pelagos

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Schär

Quando il senza glutine incontra il biologico: nasce la linea Schär BIO

Quercetti

Questi giocattoli sono riciclabili e organici: stimolano la fantasia e insegnano a rispettare l’ambiente

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook