Basta animali nei circhi! La Danimarca acquista gli ultimi 4 elefanti sfruttati negli spettacoli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il governo danese acquisterà gli ultimi quattro elefanti attualmente sfruttati in due circhi del Paese, per mandarli in pensione.

Ad annunciarlo è il Ministro Mogens Jensen: Djunga, Ramboline Lara e Jenny – questi i nomi dei quattro esemplari – saranno acquistati per un milione e mezzo di euro e verranno trasferiti in uno zoo, dove sarà garantito loro il massimo benessere per gli ultimi anni della loro vita.

«Mi dispiace salutare i nostri tre elefanti, ma allo stesso tempo sono lieto che ora possano ritirarsi dal lavoro e godersi il meritato pensionamento», ha dichiarato Benny Berdino, direttore del Circus Arena, da cui il governo comprerà tre dei quattro elefanti.

Il Ministro ha colto l’occasione per far sapere che in ottobre, alla riapertura del Parlamento danese, presenterà una proposta di legge per impedire l’uso di elefanti, zebre e leoni marini nei circhi.

«La fauna selvatica non appartiene a un’arena stabile o circense, e quando il Parlamento aprirà presenterò una proposta per una nuova legge sul benessere degli animali in modo che possiamo finalmente vietare gli animali selvatici nel circo», queste le parole del Ministro.

In Danimarca, così come in molti paesi occidentali, l‘impiego di animali selvatici nei circhi è molto controverso e ci auguriamo che la proposta di legge venga approvata al più presto.

Fortunatamente la tendenza è quella di andare verso il divieto dell’uso di animali selvatici nei circhi e molti Stati hanno già approvato leggi per dire stop allo sfruttamento di leoni, tigri, zebre e cammelli durante gli spettacoli. Attualmente però gli animali selvatici vengono utilizzati ancora in 40 paesi, di cui 19 in Europa.

Oltre agli animali selvatici, nei circhi si esibiscono anche cani, cavalli e volatili e si spera si arrivi a leggi che proibiscano lo sfruttamento anche di questi animali.

E ci auspichiamo la stessa attenzione venga anche posta sulla questione della caccia alle balene delle isole Faroe.

Leggi anche:

Tatiana Maselli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook