Tre cuccioli di marsupiale rimasti orfani diventano amici inseparabili

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A prima vista non si direbbe, ma Peggy, Anzac e Cupcake hanno molto in comune tra loro. Tutti e tre sono marsupiali australiani rimasti orfani in seguito a tre diversi incidenti stradali che hanno coinvolto, uccidendole, le loro mamme.

È difficile sapere con precisione la loro età esatta, ma il Wild About Wildlife Rescue Center, che li ha presi in cura, stima che Peggy il vombato, e Anzac il canguro grigio orientale, abbiano tra i 3 e i 4 mesi, mentre Cupcake, il wallaby, ha 5 mesi.

Se vi state chiedendo cosa sia un vombato, si tratta di un marsupiale piccolo, tozzo e estremamente forte, scambiato dai primi colonizzatori europei dell’Australia per un grande tasso. Purtroppo anche questa specie è a rischio estinzione, a causa di una serie di fattori tra cui la distruzione dell’habitat e la caccia.

trio marsupiali.jpg 2

Nemmeno i canguri se la passano bene in Australia, dove, sebbene siano il simbolo della nazione, vengono sterminati indiscriminatamente dai cacciatori e investiti molto spesso dalle auto in corsa (di qui l’importanza di ponti e cavalcavia per animali). Il fatto, poi, che ci siano pochissimi centri come il Wild About Wildlife, comporta che i marsupiali feriti adulti non vengano accolti, dando la precedenza ai cuccioli.

trio marsupiali.jpg 4

Come risultato diretto, i marsupiali adulti feriti vengono fucilati, eutanizzati, anche se le lesioni non sono gravissime. Questo accade a causa della mancanza di alternative“, scrive il centro. A differenza di altri, per fortuna i tre piccoli orfani ce l’hanno fatta. Curati nel centro di soccorso animali selvatici e allevati con latte potenziato, sono diventati amici inseparabili.

trio marsupiali.jpg 5

Il trio se la cava splendidamente, Cupcake è particolarmente attivo in questi giorni. Quando la cerchiamo, non ci preoccupiamo di guardare per terra, ma la troviamo sempre a saltare da qualche mobile“, racconta Alistair Brown, fondatrice del Wild About Wildlife Rescue Center, che rilascerà i marsupiali in natura una volta che saranno abbastanza grandi e forti. Tenerissime ed emozionati le immagini che ci regalano. Basta guardarle per avere, ancora una volta, la prova che anche animali estremamente diversi possono essere amici.

Roberta Ragni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook