@Animalisti italiani

Cinghiale intrappolato in un fosso da 3 mesi: nessuno vuole salvarlo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Intrappolato da tre mesi in un fosso, dove è caduto accidentalmente. Da quasi 100 giorni le associazioni animaliste stanno cercando di salvare questo povero cinghiale che ha anche una ferita a un  occhio.

Siamo a Trevignano Romano, dove secondo quanto denuncia Animalisti Italiani, il cinghiale vive in un fossato:

Nonostante ripetute segnalazioni al Comune, all’Ente Parco Regionale di Bracciano Martignano e ai Carabinieri Forestali nessuno è intervenuto. Tra l’altro il cinghiale pare avere anche un problema ad un occhio, segnala l’associazione.

Un volontario ha cercato di prendersene cura portandogli qualcosa da mangiare e ha tentato di rimetterlo in libertà creando una sorta di scivolo, ma il povero cinghiale non riesce a salire. Un animale dimenticato da tutti, la cui sorte sembra segnata:

Siamo letteralmente indignati. Ogni qualvolta si tratta di vite appartenenti ad una specie diversa da quella umana, le istituzioni preposte minimizzano e se ne lavano le mani.
Nessuno merita di vivere in un fosso. È una creatura innocente tra l’altro anche con una situazione di salute carente. Solo perché si tratta di un cinghiale si sta concretizzando la solita discriminazione nei confronti di chi si presume abbia meno diritti di noi, 

ha detto il Vice Presidente Riccardo Manca.

cinghiale fosso2

@Animalisti italiani

cinghiale fosso3

@Animalisti italiani

Ecco il video che mostra il cinghiale nel fosso:

 

Fonti di riferimento: Animalisti Italiani, Animalisti Italiani/Facebook

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook