Il ciclista che salva le oche dal traffico cittadino

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Fermi tutti, passano le oche. Sanno migrare, volare e sanno adattarsi molto bene. Ma, giustamente, hanno qualche difficoltà ad attraversare una strada. Per fortuna c’è qualcuno che è disposto a bloccare il traffico per aiutarle, come quest’uomo in bicicletta, immortalato nella sua buona azione in una foto postata dall’utente cheesedanish93 sul social network Reddit lo scorso Mercoledì.

Il ciclista, sicuramente animato da buone intenzioni, ha accompagnato i “pedoni” piumati dal lato opposto di un trafficato incrocio, probabilmente in Canada, ipotizzano gli internauti. Secondo il post, avrebbe anche esclamato “Forza, bambine!”, guidando l’insolito gruppo dai piedi palmati. È così che, probabilmente immedesimandosi nella loro paura delle macchine, è riuscito a risparmiare la vita agli uccelli e un grande spavento agli automobilisti.

Eppure in passato le forze dell’ordine hanno più volte scoraggiato tale azione. Nel 2009, ad esempio, un uomo di Fairfax County , in Virginia, Usa, è stato multato proprio dopo aver aiutato una famiglia di oche Canadesi ad attraversare una strada a scorrimento veloce a quattro corsie. Secondo il Washington Post, Jozsef Vamosi, questo il nome del buon samaritano multato, dichiarò di non sentirsi affatto in colpa per aver aiutare gli uccelli. E che la multa era un piccolo prezzo da pagare per aver dato ascolto alla sua coscienza.

Questi due episodi non sono così insoliti nel Nord America. Le oche canadesi, note anche come Oche del Canada e Oche Cigno, sono uccelli migratori che nidificano in Canada e svernano negli Stati Uniti, anche se sono state introdotte pure nell’Europa del Nord e in Nuova Zelanda. Eleganti nel volo e veloci nuotatrici, si spostano in branchi numerosi, percorrendo sempre le stesse rotte per nidificare. Si spera non attraversando sempre le stesse pericolose strade.

Roberta Ragni

Leggi anche:

Ponti e cavalcavia per animali nel mondo (gallery)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook