©Nicola Campomorto/Facebook

Reggia di Caserta: collassa a terra un altro cavallo usato per trasportare i turisti in carrozza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Uno dei cavalli usati per trasportare i turisti in carrozza alla Reggia di Caserta è stramazzato a terra ed è morto.

È accaduto poche ore fa sotto gli occhi di decine di visitatori, tra cui diversi bambini. Il cavallo è stato colto da un malore, probabilmente a causa delle elevate temperature e dello sforzo cui è stato sottoposto. Per lui non c’è stato nulla da fare.

Le tristi immagini del cavallo a terra sono state pubblicate poco dopo su Facebook:

“Ora verrà presto sostituito come si sostituisce un bus per turisti, era quello il suo utilizzo”, scrive un utente sulla sua bacheca.

Purtroppo si tratta di una triste realtà comune a diverse città italiane. I poveri cavalli sono costretti a una vita di inferno per trainare le botticelle, che consentono giri turistici spesso costosi e decisamente anacronistici.
Non è raro che un animale sottoposto a sforzi simili, sotto il sole estivo, si senta male, cada o muoia.

Sull’incidente avvenuto a Caserta è intevenuto anche il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, chiedendo ordinanze ai Comuni che mettano fine a tutto questo.

L’unico modo per evitare inutili sofferenze a questi poveri animali, in assenza di provvedimenti da parte delle amministrazioni locali, è boicottare il giro in carrozza, un’esperienza davvero evitabile e un inutile richiamo turistico, che provoca semplicemente dolore ai cavalli.

Fonte di riferimento: Francesco Emilio Borrelli/Facebook

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Instagram

Seguici anche su Instagram, greenMe sempre a portata di mano

Incendi Sardegna 2021

Le immagini, le storie e i numeri degli incendi che stanno devastando l’isola mettono i brividi

Telepass

Telepass: quante emissioni fa risparmiare non fare la fila al casello?

Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook