Orrore in Francia: qualcuno sta uccidendo e mutilando i cavalli. Casi rinvenuti in diverse regioni

In Francia sta avvenendo qualcosa di strano e al momento inspiegabile. Diversi cavalli senza alcun problema di salute sono stati trovati morti nei loro recinti, con le orecchie tagliate.

Il primo cavallo senza vita a cui sono state tagliate le orecchie è stato scoperto a giugno dello scorso anno ma, per quanto fosse strano, si trattava di un caso isolato.

Almeno fino alla mattina del 12 febbraio scorso, quando un altro cavallo, un esemplare di soli quattro anni, è stato trovato morto e mutilato nel prato della scuola di agraria di Château-Salins, nel dipartimento della Mosella.

Tre giorni dopo, un altro esemplare è stato rinvenuto nelle stesse condizioni in un centro di addestramento a oltre 800 chilometri di distanza, nei pressi di Sables d’Olonne.

Fino alla sera prima il cavallo stava bene ed è stato trovato al mattino nel suo recinto, ormai senza vita e con un orecchio tagliato.

I dipendenti del centro hanno descritto l’animale come un esemplare non facile da avvicinare e credono che il cavallo sia stato aggredito da più di una persona.

Secondo l’autopsia, l’animale è morto a causa di un arresto cardio-respiratorio e non sono state trovate tracce di veleno nel sangue.

Non si sa chi abbia causato la morte dei cavalli e perché siano poi state amputate le orecchie: in tutti e tre i casi, gli animali sono stati mutilati meticolosamente post mortem e non sono stati rilevati altri segni di violenza.

Al momento le indagini sono in corso e si spera risolvano il mistero e portino a scoprire l’eventuale responsabile di questi gesti.

Fonti di riferimento: Lycée Agricole Château Salins/BFM Tv

Leggi anche:

Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Mediterranea

Come prendersi cura delle mani dopo lavaggi frequenti

Izanz

Piretro: l’insetticida naturale contro le zanzare

Deceuninck

Finestre e serramenti in ThermoFibra: cos’è e quali sono i vantaggi della loro installazione

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook