Caprioli a nuoto verso il mare: le spettacolari immagini alla foce del Tagliamento

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Caprioli, uno spettacolo bellissimo è stato fotografato tra Veneto e Friuli dove sono stati avvistati circa 40 caprioli, diretti verso la spiaggia friulana di Lignano Sabbiadoro (Udine). Alcuni di loro hanno raggiunto il mare a nuoto.

A documentarlo è stato Giosuè Cuccurullo, presidente del Comitato Riserva Naturale Foce del Tagliamento, autore delle immagini. I caprioli sono stati fotografati proprio lungo la foce del fiume Tagliamento mentre si dirigevano verso il mare, da Bibione a Lignano.

“Non serve andare molto lontano per scoprire le bellezze della natura….le abbiamo a casa nostra!” si legge sul sito della riserva e sulla pagina FB

Il Tagliamento è considerato uno dei fiumi meno antropizzati d’Europa. Lungo entrambe le sponde la vegetazione cresce seguendo i ritmi della natura, senza alcuna contaminazione umana. Non a caso è presente una ricca biodiversità, in cui convivono in tutto il loro splendore la flora alpina e le piante mediterranee.

Qui i caprioli vivono indisturbati. Dal canto suo, il Tagliamento è un luogo quasi magico, che preserva una morfologia a canali intrecciati, è formato cioè da una rete di canali d’acqua intrecciati fra loro all’interno di un alveo ghiaioso profondo. Per questa sua caratteristica, insieme all’unicità dell’ecosistema fluviale, viene chiamato il Re dei fiumi alpini.

capriolo 2

Non solo caprioli. Nell’area attraversata dal Tagliamento vivono anche numerose specie animali rare o scomparse nel resto della pianura padana a causa dell’azione umana, tra cui il gheppio, la volpe e la faina. Il letto del Tagliamento funge anche da corridoio migratorio per varie specie di uccelli migratori.

capriolo 3

Secondo Cuccurullo, vi è una forte espansione numerica dei caprioli nella zona. Un luogo davvero bello, molto amato e visitato solo a piedi e in alcuni in tratti in bicicletta.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Foto: Giosuè Cuccurullo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook