Cane intrappolato nel catrame gettato illegalmente nel bosco. Per fortuna trovato in tempo

cane catrame

I lavoratori della città polacca Suwałki hanno fatto una terribile scoperta la scorsa settimana. Un cagnolino era rimasto intrappolato nel catrame smaltito illegalmente nel bosco. Il povero animale abbaiava chiedendo aiuto.

Per fortuna, il cane è stato salvato da un destino terribile – grazie all’azione eroica di diverse persone, tra cui Joanna Godlewska, della Niczyje Animal Foundation.

Tutto è iniziato quando 2 operai hanno iniziato a sentire un cane lamentarsi. Si sono avvicinati sempre di più, fino a trovarlo: l’animale era rimasto intrappolato nel catrame e, non riuscendo a liberarsi, cercava disperatamente aiuto.

Come era finito in quella situazione? Qual era il suo stato? Povero cagnolino! Il salvataggio è così partito immediatamente.

Polizia e squadre di soccorso hanno iniziato a progettare una tattica per liberarlo. Il catrame era stato gettato in mezzo alla natura, che ovviamente è illegale. Molto probabilmente, non sarebbe stato in grado di sopravvivere in questa situazione per molto tempo. Non si sa da quanto tempo l’animale fosse lì. Per fortuna la storia è finita bene.

Il cane è stato liberato e portato dal veterinario per essere pulito e controllato. Con enorme sorpresa, oggi sta bene e si è ripreso!

Joanna stessa potrebbe adottare il cane che le ha salvato la vita.

cane catrame

Intanto, la settimana scorsa hanno fatto la loro prima passeggiata:

Roberta Ragni

 

Coop

Arrivano nel reparto ortofrutta i meloni senza glifosato

Yves Rocher

Candidati al premio Terre de Femmes della Fondazione Yves Rocher. Trovi tutte le info qui!

dobbiaco

corsi pagamento

seguici su facebook