Caccia al cinghiale: in Toscana si può sparare anche fuori dai boschi e vicino campi coltivati

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dal 1° ottobre in Toscana, sarà possibile cacciare i cinghiali non solo nei boschi ma anche vicino ai campi coltivati. La delibera 843 approvata lo scorso luglio dalla giunta regionale ha, infatti, introdotto la possibilità di svolgere la caccia al cinghiale in braccata, quindi con i cani, anche nelle aree non vocate per il periodo ottobre-dicembre 2020 (due giorni alla settimana, il lunedì e il giovedì, con inizio dopo le ore 10).

Una vera e propria strage di cinghiali accusati di provocare danni alle colture. Mentre festeggiano agricoltori e cacciatori, dura la posizione delle associazioni animaliste.

“Aggiungere le “aree non vocate” alla caccia al cinghiale, e cioè, come si legge nella delibera, le aree cespugliate e boscate che offrono rifugio ai cinghiali, costituisce un maggior rischio per i cittadini e una limitazione alla libera circolazione”, spiega Massimo Comparotto di Oipa.

Da domani, fare una passeggiata o un’escursione nelle “aree non vocate” sarà quindi a proprio rischio e pericolo, dice ancora l’associazione, chiosando:

“Invece di ricorrere a metodi alternativi non cruenti, come la sterilizzazione, per la gestione della popolazione del cinghiale, la cui crescita è stata determinata da immissioni forzate sul territorio, si scatenano le doppiette mettendo a rischio la pubblica incolumità”.

Secondo la delibera, le aree di intervento saranno prioritariamente quelle colpite da danni all’agricoltura da parte del cinghiale nel corso del 2020”.

PUOI LEGGERE LA DELIBERA QUI

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook