@Duncan Noakes/123rf

Bracconiere ucciso dagli elefanti nel parco nazionale sudafricano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Stava fuggendo dai ranger del parco quando si sarebbe imbattuto in un branco di elefanti ed è morto. È la sorte che è capitata a un bracconiere, nel Sudafrica. Altre tre persone hanno tentato di scappare dopo essere state avvistate dai ranger

Siamo nel Kruger National Park (KNP), una delle più grandi riserve di caccia d’Africa, e sabato i parchi nazionali sudafricani (SANParks) hanno segnalato la morte di un sospetto bracconiere e l’arresto di un complice. Tutti stavano fuggendo dai rangers quando si sono trovati di fronte a un branco di elefanti che evidentemente non hanno dato scampo.

I rangers erano in pattuglia di routine nell’area di Phabeni quando hanno capito che qualcosa non andava. E così è stato: tre bracconieri sono stati individuati dai Rangers e hanno tentato di scappare. Uno dei sospettati è stato arrestato e ha informato i ranger che il gruppo si era imbattuto in un branco di elefanti.

I Rangers hanno scoperto il suo complice gravemente calpestato e purtroppo ha ceduto alle sue ferite. Si dice che il terzo sospettato sia stato ferito a un occhio ma abbia continuato a fuggire. Un fucile è stato recuperato e il caso è stato deferito alla polizia.

È un peccato che una vita sia stata persa. Solo attraverso la disciplina, il lavoro di squadra e la tenacia saremo in grado di aiutare ad arginare la marea del bracconaggio nei nostri Parchi”, dice l’amministratore delegato del KNP, Gareth Coleman.

La ricerca del terzo sospetto è in corso. Coleman ha invitato i membri della comunità che vivono vicino al KNP a dare informazioni.

La campagna contro il bracconaggio è responsabilità di tutti noi – conclude. Minaccia molti mezzi di sussistenza, distrugge famiglie e prende le risorse necessarie per combattere la criminalità che potrebbero essere utilizzate per creare posti di lavoro e sviluppo”.

Fonte: South African National Parks – Kruger National Park

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Consorzio del Prosecco

Salvaguardia della biodiversità e superfici destinate a siepi e boschetti: il contributo del Consorzio del Prosecco

eBay

Bricolage: le migliori soluzioni per organizzare al meglio i tuoi attrezzi da lavoro

eBay

Come scegliere la migliore piscina fuori terra per giardino o terrazzo

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook