@SDIS13/Facebook

Ferito ad un’ala, il maestoso biancone viene salvato dai vigili del fuoco

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A notarlo a terra ferito era stato un residente di Allauch in Provenza. Parliamo di un maestoso rapace che ricorda molto l’aquila di Bonelli. L’animale che in realtà è un Circaetus gallicus, anche detto biancone, è stato salvato dai vigili del fuoco locali, vediamo cosa è successo.

Il biancone è un uccello rapace appartenente alla famiglia degli accipitridi, sapete qual è la sua particolarità? Quella di nutrirsi esclusivamente di serpenti. Spesso viene scambiato per un’aquila, ha una lunghezza di 70 centimetri, ma con le ali aperte arriva a 190 centimetri. Un rapace molto imponente che con una testa grande e gli occhi gialli, per questo quando un cittadino di Allauch ha notato l’animale inerme a terra ha avvisato subito i vigili del fuoco.

Il biancone si trova adesso nella clinica veterinaria Kniasian di Marsiglia, la diagnosi non è grave: una frattura a un’ala che piano piano tornerà a posto permettendo al predatore di tornare a cacciare. Il Circaetus, come tutte le specie di rapaci, è protetto in Francia, secondo la legge del 10 luglio 1976 relativa alla protezione della natura e dalla Convenzione di Washington del 1973.

Adesso l’animale è stato affidato alla Lega per la protezione degli uccelli (LPO) perché finché non sarà completamente guarito non potrà essere rilasciato in natura. Buona fortuna a questo bellissimo rapace, sarebbe potuta finire molto male, ma le cose sono andate diversamente e sulla sua strada ha incontrato qualcuno che ha avuto a cuore la sua sorte.

Fonte: Sdis13

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook