L’emozionante storia della gorilla femmina dello zoo che salvò un bambino caduto nel suo recinto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Gli animali non smettono mai di stupirci e questa storia accaduta nel 1996, ne è la dimostrazione. Forse qualcuno di voi lo ricorderà. Il 16 agosto di quell’anno, una famiglia era in visita allo zoo di Brookfield, un sobborgo di Chicago e mai avrebbe immaginato ciò che sarebbe successo durante la giornata.

Parliamo di un evento successo molto tempo, ma che ancora continua a far riflettere e discutere. Questa famiglia fa un giro allo zoo, ma in un attimo di distrazione, perde di vista il bambino di appena tre anni. Sono istanti di panico. Purtroppo il piccolo, dopo essersi arrampicato sulla recinzione, cade all’interno della gabbia dei gorilla, sbatte la testa e perde i sensi. Un volo di più di cinque metri, anche se per fortuna è vivo.

I genitori sono disperati, i guardiani dello zoo si interrogano sul da farsi. Il bambino è circondato da sette gorilla e si teme il peggio. Ad un certo punto, succede qualcosa di incredibile.

Binti-Jua, una femmina di gorilla, inizia ad avvicinarsi al bambino. Scatta il panico, i genitori pensano si stia consumando una tragedia. Ma ecco, che il gorilla prende tra le zampe il piccolo e inizia a cullarlo. Gli legga la ferita e lo protegge dal resto degli esemplari. Fa da scudo con il proprio corpo, si prende cura del bambino aspettando l’arrivo dei soccorsi.

E quando i guardiani arrivano, glielo porge delicatamente. Una scena incredibile ed emozionante rimasta nel cuore di tanti, che dimostra ancora una volta quanto sono straordinari gli animali.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook