Australia: il video straziante del vombato carbonizzato che attraversa la strada in cerca di cibo fuggendo dagli incendi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non solo koala, anche altri animali stanno perdendo la vita a causa dei devastanti incendi che stanno bruciando l’Australia e questo vombato carbonizzato non è che l’ennesima vittima. Stava attraversando la strada in cerca di cibo e acqua, quando il ciclista Michael Richardson, di passaggio vicino a Kulnura, sulla costa centrale del Nuovo Galles del Sud, lo ha visto e dispiaciuto, si è fermato per dargli da bere.

Dopo averlo aiutato a dissetarsi offrendogli la sua bottiglia, lo ha filmato:

“Povero Wombat bruciato. Super triste da vedere. ? – Gli ho dato metà della mia bottiglia d’acqua”.

La sua pelliccia era stata bruciata in alcuni punti dalle fiamme, ma per fortuna il vombato era riuscito miracolosamente a sopravvivere. Anche se non è detto che resista a lungo.

Purtroppo, da quando sono iniziati gli incendi in Australia, moltissimi animali selvatici hanno perso la vita, basti pensare che le vittime totali sarebbero circa 480 milioni secondo l’Università di Sidney, ma probabilmente i dati reali superano le stime. Canguri, koala, pecore, tutte vittime delle fiamme che hanno già risucchiato 4 milioni di ettari di terreno, con i koala in prima fila con circa 8mila morti. Per non parlare dei tantissimi animali ustionati e feriti, alcuni con le unghie sciolte dalle fiamme, destinati a dolori lancinanti.

Gli incendi hanno anche ucciso persone e distrutto migliaia di abitazioni. E purtroppo la situazione non sembra destinata a migliorare, le autorità ritengono infatti che gli incendi boschivi continueranno a bruciare almeno fino a marzo nel Nuovo Galles del Sud, Victoria e nell’Australia Meridionale.

Ti potrebbe interessare anche:

Photo Credit: Twitter

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook