Asino in sovrappeso e con problemi alla colonna vertebrale torna a camminare grazie ad una sedia a rotelle speciale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Norman è un asino affetto da un problema alla colonna vertebrale e leggermente in sovrappeso. Tutto questo, improvvisamente, l’aveva fatto stare male, impedendogli di camminare. Per fortuna per lui è stata realizzata un’apposita sedia e rotelle che gli ha regalato una nuova esistenza.

Salvato già una volta dalla sua proprietaria Heidi, che l’ha accolto in una fattoria in Ohio (Usa) 20 anni fa,  Norman è stato salvato di nuovo, questa volta da una sedia a rotelle personalizzata.

L’asino sembrava godere di buona salute ma una mattina la donna lo ha trovato disteso per terra, bloccato e con le zampe ferite. Preoccupata per la sua salute, Heidi l’ha portato a far visitare dai veterinari dell’Ohio State University che hanno riscontrato una condizione spinale paralizzante.

Il team ha diagnosticato a Norman l’Ivdd, la malattia del disco intervertebrale, che gli stava causando una ridotta funzione motoria nella zampa posteriore sinistra. Non riuscendo più a muoverla doveva essere caduto, facendosi male alle altre zampe, complice anche il suo sovrappeso.

Ecco allora la soluzione! Una sedia a rotelle del tutto personalizzata per le esigenze di Norman, fatta di un telaio rinforzato abbastanza robusto da sostenere il peso dell’animale. A realizzarla è stata Walkin ‘Pets, azienda che crea supporti per animali disabili. La loro creazione ha aiutato Norman a perdere peso ma soprattutto a tornare a stare in piedi e a muoversi da solo.

In effetti, come potete vedere dalle foto e dal video, questa è stata molto utile a Norman per riprendere la sua vita normale, alla fine dei trattamenti di terapia laser e terapia fisica a cui i veterinari l’hanno sottoposto.

 

L’asino era un po’ in sovrappeso ma ricominciando a camminare si è rimesso completamente ed è anche dimagrito circa 12 kg. Si è adattato facilmente alla sedia a rotelle ed è stato in grado quasi subito di riprendere a camminare grazie al supporto, riacquistando anche la maggior parte delle forze che aveva prima dell’infortunio.

Fonte: Walkin’pets Facebook

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook