Rivede il suo proprietario dopo due mesi di lockdown: la reazione di questa asina vi farà commovuore

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Con la fine del lockdown, questo ragazzo di nome Ismael Fernández è tornato a El Borge, il suo comune natale. Lì ad aspettarlo oltre la sua famiglia, c’era la sua adorata asina Baldomera che lo ha riconosciuto immediatamente, dopo aver sentito la sua voce.

Un video molto emozionante che mostra ancora una volta, quanto sono straordinari i nostri amici animali in generale e non solo, cani e gatti. Ismael Fernández per colpa della pandemia di coronavirus era rimasto bloccato a Malaga, con l’allentamento delle restrizioni è rientrato nella sua città, in due mesi lontano non aveva fatto altro che pensare alla sua asina e si era preoccupato che non lo riconoscesse. Baldomera ha cinque anni e vive principalmente con il padre di Ismael. Il ragazzo, infatti, è costretto a viaggiare per motivi di lavoro. Eppure l’asina non si è dimentica dell’affetto di questo ragazzo e una volta tornato in collina, gli è subito corso incontro per fargli la festa. La loro storia è stata raccontata su tutti i media spagnoli perché parla di un legame indissolubile e dell’amore incondizionato che gli animali hanno nei confronti di chi si prende cura di loro.

Ismael Fernández, lunedì si era messo in viaggio alle cinque del mattino, tanta era la voglia di rientrare a casa. Dopo aver salutato i parenti era corso dalla sua asina, filmando  l’evento con il cellulare. Così il momento è diventato magico, con il ragazzo che si è commosso appena l’asina si è avvicinata ragliando. “Baldo”, ha detto senza bisogno di ripeterlo più volte. La sua asina è subito spuntata tra la vegetazione.

“Non mi vergogno di essermi messo a piangere, perché ecco una delle dimostrazioni d’amore più incondizionate che esista”, ha detto Ismael su Facebook. “Ora, ogni volta che rivedo il video, mi tornano le lacrime”.

Questo il bellissimo video dell’incontro tra Ismael e la sua Baldomera:

Ma non c’è da sorprendersi troppo perché l’abbiamo detto più volte, gli asini sono animali sociali, hanno un’ ottima memoria, al contrario di quel che si potrebbe pensare. “Gli equini hanno un loro carattere e un modo di essere, come le persone, ma in generale sono molto sensibili”, spiega Aida Huertas, del Veterinary College di Malaga a El Pais. “Quando ti accettano, si identificano in te, ti riconoscono e sentono la tua mancanza”.

Baldomera è un’asina molto fortunata, vive con questa famiglia da due anni in un terreno di 2mila metri quadrati fornito di acqua e una zona coperta dove passare la notte. Insomma un video che ci regala un po’ di buon umore.

Fonte: Ismael Fernández/Facebook

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook