@ Scales and Tails Utah/Facebook

Alligatore di uno zoo attacca la sua addestratrice e rischia di staccarle un braccio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Diventa virale il video che mostra l’incredibile avventura (per fortuna finita bene) di un’addestratrice di alligatori, a cui un animale stava per sbranare un braccio intero.

Paura in uno zoo dell’Utah, Stati Uniti. Lindsay Bull, addestratrice esperta di rettili, era entrata entro la gabbia di un alligatore per dargli da mangiare quando il rettile si è rivolto contro di lei, azzannandole una mano. La scena, che sembra tratta da un film dell’orrore, avviene sotto lo sguardo atterrito di alcuni bambini che avevano scelto una gita allo zoo come modo per festeggiare un compleanno.

La giovane addestratrice cerca di divincolarsi dalla stretta delle fauci dell’animale, ma senza successo: benché si tratti di un esemplare molto giovane, è comunque dotato di una buona forza e di denti affilati, e continua a stringere nelle fauci la mano della donna e parte del braccio.

Provvidenziale l’intervento di uno degli accompagnatori dei bambini, che si è lanciato nella gabbia e ha tentato dapprima di aprire la bocca all’animale a mani nude e poi, su consiglio della stessa vittima, si è precipitato alle spalle dell’alligatore tirandolo per la coda fino a liberare il braccio della donna che – nonostante lo spavento – è riuscita a mantenere la calma e la lucidità.

Le conseguenze per l’addestratrice sono state piuttosto gravi: trasportata immediatamente in ospedale, ha dovuto subire un intervento chirurgico di ricostruzione della mano. Una volta ripresa dall’incidente, la giovane ha voluto affidare ad un post su Facebook la gratitudine per chi l’ha salvata e per tutti quanti si sono preoccupati per la sua salute:

Sono stata fortunata a capitare in un ospedale che ospita il miglio chirurgo ortopedico dello stato dell’Utah, che ha trovato una soluzione che mi permetterà di tornare a usare la mano come prima. Non so esprimere abbastanza la mia ammirazione per quest’uomo. Ringrazio anche lo staff medico del reparto Malattie Infettive per il trattamento antibiotico a cui mi stanno sottoponendo, e tutti gli infermieri che mi hanno fatto sentire al sicuro, come fossi a casa. grazie di cuore a tutti!

Anche lo staff dello zoo si unisce ai ringraziamenti di Lindsay Bull per chi si è prodigato per salvarla:

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Fonte: Facebook

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Ho 25 anni e sono laureata in Lingue Straniere. Sono da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile. Tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.
Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook