Gli eroici adolescenti che salvano i koala sull’isola dei canguri caricandoli nella propria auto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I koala vivono una vita piuttosto tranquilla ed è difficile che si muovano rapidamente. Ecco perché gli incendi boschivi che stanno devastando l’Australia rappresentano un pericolo particolarmente grave per loro. Fortunatamente ci sono diversi volontari all’opera per salvarli, tra loro un gruppo di adolescenti che si sta impegnando a raccogliere questi animali sull’isola dei canguri.

A Kangaroo Island, la famosa isola dei canguri australiana, a causa degli incendi sono morte 2 persone oltre a migliaia di animali (la stima totale di tutta l’Australia ha ormai raggiunto il miliardo di vittime) tra cui canguri, ornitorinchi, opossum e koala.

I koala in particolare sono a rischio in quanto si siedono sugli alberi, dormono, mangiano e la complicata digestione delle foglie di eucalipto li rende pigri. Si stima che siano già 25.000 i koala vittime delle fiamme sull’isola (praticamente metà della popolazione locale) e innumerevoli altri sono rimasti feriti e bruciati.

Alcuni giovani isolani hanno deciso di raccogliere il maggior numero possibile di questi animali nella loro auto in modo da metterli al sicuro dalle fiamme. Il salvataggio è stato anche immortalato in un video.

Nelle immagini si vedono una madre con il suo cucciolo sulla schiena che si trova nel bagagliaio della macchina mentre sui sedili anteriori ci sono altri quattro koala.

“Abbiamo messo la madre nel bagagliaio perché era un po ‘aggressiva – ha spiegato uno degli adolescenti – Le piccole creature sembrano un po’ sfinite. Cerchiamo di raccoglierne il maggior numero possibile”

I koala sull’isola sono stati finora risparmiati dal problema della clamydia che ha colpito invece gli animali che vivono sulla terraferma. La malattia viene trasmessa per via sessuale, portando a infertilità e infezioni dolorose del tratto urinario. Pertanto nei commenti al video c’è chi ha avvisato gli adolescenti di non portare assolutamente gli animali fuori dall’isola.

Situazioni terribili come queste ci mostrano che il lato buono dell’umanità ancora esiste! Addirittura un cacciatore ha sfidato le fiamme per salvare i koala dagli incendi.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Carnitina

Benefici, controindicazioni e quando è consigliato assumerla

Cristalfarma

Meteorismo e pancia gonfia? Migliora la tua digestione con l’alimentazione e non solo…

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook