squalo estinzione

Molti non sono a conoscenza del fatto che al mondo esistano almeno 440 specie di squali diverse, almeno secondo le stime rilevate fino a questo momento da parte degli esperti. Ancora meno noto è il fatto di come milioni di esemplari in tutto il mondo si trovano al momento a rischio di scomparsa, rendendo lo squalo appartenente ad una categoria di animali acquatici in via di estinzione.

Gli squali sono minacciati sia dalla pesca di tipo intensivo sia dalla stessa attività svolta per un mero scopo di intrattenimento. Ogni anno 100 milioni di squali vengono uccisi dalla mano dell'uomo prevalentemente per ragioni futili. In confronto, i casi di gravi attacchi da parte degli squali diretti agli umani sono decisamente inferiori dal punto di vista numerico. La protezione di predatori marini come gli squali dovrebbe essere sempre garantita, così come per ogni specie in via d'estinzione, ma raramente ciò avviene, forse proprio a causa della fama negativa che ad essi viene attribuita nell'immaginario comune.

Proviamo a conoscere insieme dieci specie rare di squali, che forse non avevate mai visto prima, data la rarità delle immagini che le ritraggono.

1) Squalo Angelo (Squatina squatina)

squatina squalo angelo

Si tratta di una specie di squalo attualmente considerata ad altissimo rischio di estinzione. La sua presenza nel diciannovesimo secolo era ritenuta abbondante lungo le coste dell'Europa Occidentale. Nel corso dell'ultimo secolo il numero dei suoi esemplari è rapidamente declinato, tanto che lo squalo angelo è considerato estinto nel Mare del Nord e nel Mediterraneo.

2) Daggernose Shark (Isogomphodon oxyrhynchus)

daggernose shark

Il nome di questo squalo deriva dal prolungamento del suo muso, che assume una forma simile a quella di un pugnale ("dagger"). Vive nelle acque sudamericane tra Trinidad e il Brasile. Si tratta di una specie considerata ad elevato rischio di estinzione. Il limitato numero di esemplari ancora viventi è posto costantemente a rischio dall'attività di pesca, oltre che da difficoltà di riproduzione della specie stessa.

3) Squalo Zebra (Stegostoma fasciatum or varium)

squalo zebra

Lo squalo zebra rappresenta l'unica tipologia di esemplari rimasti appartenenti alla famiglia denominata "Stegostomatidae". Viene avvistato solitamente tra l'Oceano Indiano e l'Oceano Pacifico. È considerato da parte della World Conservation Union come una specie altamente vulnerabile. Vive nei pressi della barriera corallina e viene pescato, soprattutto in Australia, a fini commerciali, per ricavarne carne e olio di fegato.

4) Grande Squalo Bianco (Carcharodon carcharias)

grande squalo bianco

Il grande squalo bianco rappresenta probabilmente una delle specie più note per quanto riguarda il rischio di estinzione. Esso è attualmente considerato altamente vulnerabile. Non sarebbero disponibili al momento dati precisi riguardo al numero di esemplari attualmente presenti al mondo, ma la sua presenza, tipica di ogni oceano, sarebbe drasticamente diminuita negli ultimi decenni.

5) Squalo Mako (Isurus oxyrinchus)

squalo mako

Lo squalo mako vede come proprio habitat naturale le acque dei mari tropicali e subtropicali. La sua fama è data dalla letteratura, con riferimento all'opera "Il vecchio e il mare", di Ernest Hemingway. Nel 2010 Greenpeace International ha collocato lo squalo nella lista nera dei pesci catturati con metodi di pesca non sostenibile per la messa in vendita nei circuiti del commercio alimentare.

6) Squalo Elefante (Cetorhinus maximus)

squalo elefante

La presenza dello squalo elefante nelle acque oceaniche di tutto il mondo ha subito un drastico calo a causa dell'attività di pesca a scopo prevalentemente alimentare, volta alla messa in vendita della sua carne e di olio di fegato, oltre che alla produzione di mangimi per animali. Questa specie di squalo migratorio è ritenuta ad elevato rischio di estinzione.

7) Dumb Gulper Shark (Centrophorus harrissoni)

gulper shark

Si tratta di un esemplare di squalo considerato particolarmente raro e ad elevatissimo rischio di estinzione. La sua presenza viene ora individuata unicamente nelle acque della zona dell'Australia e della Nuova Zelanda. È caratterizzato da dimensioni piuttosto ridotte, che solitamente non supererebbero il metro. La sua vista infallibile lo rende in grado di vedere benissimo fino a centinaia di metri al di sotto del livello del mare.

8) Speartooth Shark (Glyphis glyphis)

speartooth shark

Ecco una specie di squalo molto rara, considerata a rischio di estinzione ed appartenente alla famiglia denominata Carcharhinidae. Gli ultimi esemplari rimasti sarebbero presenti unicamente nelle acque di Australia e Nuova Guinea. In Australia esso era stato dichiarato come altamente in via di estinzione già a partire dal 1999.

9) Squalo Balena (Rhincodon typus)

squalo balena

Lo squalo balena rappresenta il più grande squalo e pesce in generale attualmente esistente. È propriamente uno squalo, ma la sua forma, per via della testa smussata e del dorso appiattito, lo rende in parte simile ad una balena. Si tratta di una specie considerata altamente vulnerabile, tanto che le Filippine ne hanno messo al bando la pesca, la vendita, l'esportazione e l'importazione fin dal 1998, seguite dall'india nel 2001 e da Taiwan nel 2007.

10) Squalo Bruno (Carcharhinus obscurus)

squalo bruno

Lo squalo bruno, che trova il proprio habitat naturale nelle acque calde e temperate di tutto il mondo, si trova attualmente in pericolo di estinzione con particolare riferimento al nord-ovest dell'Oceano Atlantico ed al Golfo del Messico. Il basso tasso riproduttivo dello squalo bruno nelle acque del Nord America lo rende ancora più in pericolo rispetto alle attività di pesca intensiva.

Marta Albè

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram