snack pollo cani

Gli snack per cani a base di pollo provenienti dalla Cina potrebbero contenere sostanze molto pericolose per la salute dei nostri cani.

A lanciare l'allarme anche in Italia è l'Ente Nazionale Protezione Animali, sulla base delle direttive diffuse dalla direttive diffuse dalla Food and Drug Administration statunitense (FDA), l'ente governativo che regolamenta e controlla i prodotti alimentari e farmaceutici.

Secondo l'ente americano infatti, le barrette e le strisce a base di carne di pollo essiccata potrebbero essere fatali per i nostri amici a quattro zampe: negli Stati Uniti numerosi cani che avevano mangiato questi snack si sono poi ammalati a causa della tossicità di questi alimenti, che hanno compromesso le funzioni epatiche e renali degli animali. E in alcuni casi hanno provocato addirittura la morte.

"I sintomi legati al consumo degli snack tossici sono vomito, diarrea (spesso con presenza di sangue), apatia, frequente stimolo a bere e ad urinare, diminuzione dell'appetito. Nel caso in cui, in seguito al consumo, dovesse verificarsi una di queste patologie, smettere immediatamente di somministrare gli snack, e contattare il proprio veterinario di fiducia. – ha fatto sapere l'Ente Nazionale Protezione Animali - Purtroppo questo non è un episodio isolato – prosegue l'Enpa -. La frequenza con cui si verificano episodi di questo tipo, basta ricordare il caso dei mangimi alla melamina, sta ad indicare che gli alimenti per animali importati dalla Cina devono essere sottoposti a un regime di sorveglianza speciale. Per questo abbiamo chiesto al Ministero della Salute di fare intervenire i Carabinieri del Nas e di intensificare i controlli, non solo alle dogane ma anche presso i punti vendita per animali. Naturalmente auspichiamo che, ove vengano rinvenuti prodotti non conformi, essi siano immediatamente ritirati dal mercato".

Ad oggi, sembrerebbe che nel nostro Paese questi snack non siano ancora in commercio, ma il timore che possano arrivare anche qui è piuttosto alto. Per questo l'ENPA invita i proprietari di animali a controllare sempre il luogo di provenienza dei prodotti, monitorare sempre e con più attenzione il comportamento del cane e – in caso di dubbio - confrontarsi sempre con il proprio veterinario.

In ogni caso, è bene comunque evitare di somministrare ai nostri cani strisce o barrette di pollo essiccato, specie se provenienti dall'estero, e optare invece per le linee di snack vegetariane e biologiche, a base di cereali, fibre e vitamine, preziose per la loro salute!

Verdiana Amorosi

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram