ragno latte

Questo ragno allatta i suoi piccoli, pur non essendo un mammifero

Non è un mammifero eppure allatta i propri piccoli. Parliamo del Toxeus magnus, della famiglia dei salticidi, un ragno saltatore che produce latte. La scoperta è stata fatta da un team di scienziati cinesi e pubblicata su Science.

A prima vista potrebbero sembrare delle formiche, ma questi ragni possono produrre latte per nutrire i loro piccoli fino addirittura al raggiungimento della maturità sessuale. La specie è nota da tempo, esattamente dal 1933 ma solo di recente gli scienziati hanno notato che la sua natura è simile a quella di un mammifero.

In pratica, quindi, anche gli aracnidi, si prendono cura della prole con un liquido che per zuccheri, grassi e proteine, sarebbe molto simile al latte.

Come si legge nello studio, il latte del ragno saltatore ha 4 volte le proteine del latte di mucca e viene emesso dagli stessi canali utilizzati per deporre le uova, ciò ha fatto ipotizzare che si possa trattare proprio di uova espulse prematuramente.

La cosa più singolare è che la mamma li nutre dalla nascita fino ai 37 giorni di vita. Dopo 40 giorni la produzione di latte finisce, ma fino al raggiungimento della fase adulta, ai 50 giorni, la prole torna di notte nel nido della madre. Anche questo è un fatto strano, perché solo alcune specie di ragni sono sociali.

Adesso gli scienziati stanno indagando per capire se anche altri aracnidi si comportano allo stesso modo.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram