lupi-asiago

Un’immagine eccezionale quella che immortala un branco di undici lupi che si spostano a valle nell’altopiano di Asiago, duramente colpito dal maltempo nelle scorse settimane. Il video è già diventato virale sul web e mostra i lupi che si fanno strada sulla neve.

Non si vedeva da un po’ un gruppo così nutrito, soprattutto perché i lupi sono sempre al centro di piani di abbattimento, forse per questo il video di Enrico Ferraro, biologo e appassionato fotografo, ha suscitato tanto stupore.

Ferraro l’ha postato sulla propria pagina Facebook scrivendo: Altopiano di Asiago, branco (quasi?) al completo

Il biologo segue da tempo gli spostamenti dei lupi sul comprensorio dei Sette Comuni. La fototrappola li ha filmati durante una tempesta che ha causato grossi danni soprattutto nella zona di Foza ed Enego, flagellando in particolare la piana di Marcesina.

“Si tratta di un branco alle terza riproduzione - ha precisato Ferraro all'Ansa - i cuccioli inizialmente erano 9, con almeno 5 adulti, forse 6, forse qualche cucciolo è morto. Non è perciò certo che gli undici nel video siano realmente tutti i lupi del branco. Si tratta di una cucciolata particolarmente numerosa, anche se non è l'unico caso registrato. E' più facile in questi primi anni in cui la densità di branchi nel Nordest è ancora relativamente bassa”.

Sulla loro pericolosità il biologo precisa che è da più di un secolo che non si verificano attacchi all’uomo. Dalla parte dei lupi che piano piano stanno tornando a popolare i parchi c'è anche il ministro dell'Ambiente Costa che promette che per le specie protette a livello europeo non ci sarà nessun abbattimento forzato perché la competenza sulla fauna selvatica, in particolare quella protetta o in via d’estinzione è dello Stato.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

 

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram