lupo Belgio

Una storia bellissima, quasi commovente. Naya, una femmina di lupo originaria della Germania ha attraversato mezza Europa raggiungendo il Belgio. Fin qui non ci sarebbe nulla di strano. Ma si tratta del primo avvistamento di un lupo nel paese dopo più di 100 anni. Questi splendidi animali stanno facendo ritorno in Belgio e sono presenti per la prima volta in tutti i paesi d'Europa.

Gli agricoltori della regione fiamminga del Belgio si sono accorti della presenza di Naya dopo che aveva ucciso due pecore nella città di Meerhout. Anche se è improbabile che gli allevatori siano entusiasti del suo spirito avventuroso, il suo arrivo è comunque un evento importante non solo per il Belgio ma per un continente che da tempo si è dato alla caccia al lupo, portando quasi quest'animale all'estinzione.

Con l'avvistamento in Belgio, i lupi sono ufficialmente tornati in tutti i paesi dell'Europa continentale.

All'età di sei mesi, Naya, che oggi ha quasi due anni, ha ricevuto un collare con un dispositivo di localizzazione da parte della Technical University of Dresden. Tuttavia, non si era mai allontanata dal branco, che viveva nell'area di Lübtheener Heide, una regione tra Amburgo e Berlino, fino allo scorso autunno.

Da allora ha intrapreso un lungo viaggio per l'Europa, prima di attraversare l'Olanda e arrivare in Belgio il 3 gennaio.

"Ha attraversato quattro o cinque parchi naturali nei Paesi Bassi, ma li ha lasciati tutti dopo uno o due giorni dimostrando di essere alla ricerca di qualcos'altro", ha detto al Guardian Hugh Jansman, ricercatore della Wageningen University and research centre.

Si è sistemata in una vasta area vicino alla città di Leopoldsburg, a circa 25 km dal confine olandese. I dati del trasmettitore di Naya suggeriscono che ha percorso da 30 a 70 km al giorno, attraversando paludi e foreste mentre cercava una casa per fondare il proprio branco.

mappa lupoFoto: Guardian

Ma l'arrivo di Naya è solo l'ultimo segno del rapido ripopolamento dell'Europa. L'anno scorso gli scienziati hanno trovato le prove che un branco di lupi si era stabilito nello Jutland occidentale in Danimarca, il primo nel paese da 200 anni.

"Siamo di fronte all'ondata migratoria dei lupi", ha detto Jansman. "Le aree agricole vengono abbandonate dalle persone, quindi i lupi se le stanno nuovamente riprendendo. La campagna viene abbandonata dai giovani che si trasferiscono nelle città".

LEGGI anche:

Secondo lo scienziato, questo aumento del numero e dell'area di distribuzione dei lupi sta crescendo molto rapidamente.

Bentornati lupi!

Francesca Mancuso

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog