I primi mammiferi vivevano ai tempi dei dinosauri, ecco com’erano (FOTO E VIDEO)

mammifero-preistoria

Dopo la ricostruzione del primo fiore da cui hanno avuto origine tutti gli altri, ecco che alcuni studiosi hanno scoperto come dovevano essere i primi mammiferi del pianeta terra esistiti al tempo dei dinosauri.

Gli antenati dei moderni mammiferi sono comparsi sulla terra milioni di anni fa ed erano simili a scoiattoli volanti. E' questa la conclusione di alcuni scienziati che sono riusciti ad identificare due nuove specie di mammiferi che vivevano 160 milioni di anni fa insieme ai dinosauri. 

Si è riusciti ad arrivare a questo risultato grazie al ritrovamento, nella regione di Liaoning in Cina, di due fossili molto ben conservati che mostrano appunto le caratteristiche principali dei più antichi mammiferi al mondo. Si trattava di animali alati che vivevano nel periodo Giurassico e che avevano sviluppato la capacità di planare nell'aria per sfuggire ai dinosauri. I fossili ritrovati non lasciano adito a dubbi: si trattava di specie simili agli scoiattoli dotati di ali composte di membrane sottili attaccate agli arti anteriori e posteriori.

juicespresso

La capacità di planare è solo uno dei tanti cambiamenti evolutivi che i mammiferi hanno fatto nel corso della loro storia per adattarsi meglio alla vita sulla terra e alle varie difficoltà che gli si presentavano tra cui appunto scappare dai predatori e riuscire più facilmente a trovare del cibo inaccessibile ad altri animali.

mammifero fossile1
 
mammifero fossile

Le specie individuate sono il Maiopatagium furculiferum e l’Alianti Vilevolodon diplomylos, i cui fossili e le ricostruzioni sono state descritte in due articoli pubblicati questa settimana su Nature opera di un team internazionale di scienziati dell'Università di Chicago e del Museo di Storia Naturale di Pechino.

Le due creature appena scoperte hanno caratteristiche in comune con gli animali alati moderni ma anche significative differenze. Oggi, il segno distintivo dei mammiferi erbivori dotati di ali è la loro dieta fatta di semi, frutta e altre parti di piante da fiore. Le due specie antiche, che vivevano nel mondo giurassico, avevano invece a disposizione altro per nutrirsi in particolare felci e piante antiche come le cicadee e le conifere.

Anche la dieta di questi animali, dunque, in circa 100 milioni di anni si è evoluta in base alle loro esigenze e alle differenti condizioni ambientali.

Quanto ancora abbiamo da scoprire riguardo alle origini e alla storia del nostro pianeta e dei suoi abitanti?

Francesca Biagioli
Foto: news.uchicago.edu