cosa fare se si incontra un orso

Ferito da un orso, nella zona dei laghi di Lamar. È accaduto nei giorni scorsi in Trentino Alto Adige, dove un uomo di 69 anni ha subito un attacco da parte di un orso, secondo quanto riportato dalla Provincia Autonoma di Trento. L'animale presto verrà rimosso.

È accaduto attorno alle 19 del 22 luglio scorso. Per fortuna le condizioni dell'uomo, che vive a Cadine, non sono gravi. Trasportato in elicottero al pronto soccorso dell'ospedale Santa Chiara di Trento, ha ricevuto le cure mediche e si riprenderà.

Ma è necessario fare chiarezza. Le autorità del Trentino si sono già mobilitate per capire cos'è accaduto. L'assessore Michele Dallapiccola ieri ha convocato un vertice con il responsabile del Dipartimento territorio, agricoltura, ambiente e foreste Romano Masè e del Servizio foreste e fauna Maurizio Zanin e il responsabile del settore Grandi carnivori del Servizio Claudio Groff.

Dopo aver fatto il punto e aver disposto l'intensificazione delle misure di presidio territoriale e di prevenzione del rischio, è stata attivata una squadra di emergenza che starà a guardia dei quattro punti di accesso alla zona, per informare le persone in transito.

“L'area in questione presenta un'alta densità di orsi: in particolare sono presenti anche delle femmine riproduttive, alcune con cuccioli” fa sapere la Provincia.

vertice orso

Per il WWF è necessario capire cosa sia accaduto e se l'aggressione sia stata innescata da un comportamento inavvertitamente inopportuno da parte dell’uomo o del suo cane. Inoltre, secondo l'associazione, occorre informare ancora di più le persone che vivono nelle zone abitate da orsi sia per garantire loro la massima sicurezza che per minimizzare il disturbo a queste creature.

orsotrentino

A tale scopo, il WWF ha reso noto il vademecum:

Cose da fare (e da non fare!) se si incontra un orso.

  1. Prima di tutto è bene evitare di incontrare gli orsi. Parlare e produrre rumori fa sì che l’animale percepisca la presenza dell'uomo con largo anticipo e si allontani.
  2. Se si scorge un orso in lontananza, è bene fermarsi e comunque non avvicinarsi mai a meno di 100 metri.
  3. In particolare non bisogna avvicinarsi mai a cuccioli ma è opportuno allontanarsi immediatamente perché la loro madre dovrebbe essere vicina e può reagire se immagina i suoi piccoli in pericolo.
  4. Non avvicinatevi mai a una tana di orso.
  5. Se vi doveste ritrovare improvvisamente a distanza ravvicinata da un orso, cercate di restare calmi e non urlate. Se l’orso rimane fermo, allontanatevi con calma, indietreggiando o muovendovi lateralmente. Se l’orso dovesse seguirvi, fermatevi. Non lanciate contro l’animale pietre o bastoni, non scappate di corsa e non arrampicatevi su un albero.
  6. È improbabile che l’orso vi attacchi ma se nonostante tutto dovesse farlo, rimanete immobili: con grande probabilità l’orso si fermerà vicino senza alcun contatto fisico. Ma se dovesse arrivare al contatto, distendetevi a terra a faccia in giù, coprendovi il collo con le mani.
  7. Se passeggiate con il vostro cane nell’habitat degli orsi, tenetelo al guinzaglio per evitare che si avvicini a un orso, disturbandolo o attaccandolo.
  8. Non date mai da mangiare ad animali selvatici e non abbandonate mai cibo e altri rifiuti organici nel bosco e nelle sue vicinanze. È importante che gli orsi non associno fonti alimentari con la presenza umana-

LEGGI anche:

“E' in arrivo anche un'ordinanza contingibile ed urgente del presidente Ugo Rossi che consentirà la rimozione dell'esemplare. Questo è al momento - e fino all'approvazione da parte del Governo della norma di attuazione depositata dalla Provincia - il principale strumento di intervento a disposizione dell'amministrazione provinciale” conclude la Provincia.

Francesca Mancuso

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog