leone_marino_bambina

In poche ore il video che mostra un leone marino che trascina una bambina in acqua ha fatto il giro del mondo. Il leone marino è un animale pericoloso? Ecco cosa e perché è successo.

Il filmato è stato girato per caso, nel porto della British Columbia in Canada da uno studente, Michael Fujiwara, che si trovava sul molo di Steveston Fisherman.

La prima parte mostra il leone marino che viene avvicinato e nutrito dalle persone presenti, la seconda, una bambina che si siede sul molo, a pochi centimetri dal mammifero che a sua volta, si sporge dall’acqua e la tira giù afferrandola per il vestito.

Spavento, urla e terrore ma prontamente il nonno si butta in acqua e la salva immediatamente. Dov'è il leone marino? Non si vede più, mostrando chiaramente che non aveva nessuna intenzione di fare del male alla bambina.

Ma allora cos’è successo?

I leoni marini non sono animali aggressivi né violenti, ma semplicemente selvatici che non possono essere trattati come se fossero domestici e neanche come se fossero dei peluche.

Riescono a raggiungere grosse dimensioni, a volte anche oltre i due metri di lunghezza e i 300 chili e solitamente si nutrono di pesci e molluschi.

La bambina però stava gettando del cibo, probabilmente del pane,  cosa che sappiamo benissimo che è assolutamente vietata  sia in natura sia come in questo caso, nei parchi acquatici (che andrebbero aboliti).

Può essere, dunque, che il leone marino sia uscito dall’acqua semplicemente perché desideroso di altro nutrimento e il fatto che si sia allontanato subito dalla bambina, mostra che non aveva intenzione di farle del male.

Tuttavia, viste le sue grandi dimensioni, la bambina avrebbe potuto riportare delle ferite, cosa che fortunatamente non è successa.

Il leone marino mangia cibo di piccole dimensioni. Non si sono mai registrati attacchi violenti sull’uomo, ma è capitato che si avvicinasse in maniera curiosa a subacquei, sempre nelle acque della British Columbia.

Questo video che ribadiamolo non filma nessuna tragedia, riporta però le conseguenze di dare da mangiare agli animali selvatici, un gesto che potrebbe sembrare innocuo, ma che può avere un impatto a lungo termine sul loro comportamento.

Potrebbero interessarvi:

Quindi tra le dieci abitudini che danneggiano gli animali e l’ambiente, c’è sicuramente questa. Quindi ricordiamoci che dare da mangiare a questo tipo di animali selvatici è dannoso e quasi mai utile.

Dominella Trunfio

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram