uccelli in gabbia

Gli animali d’affezione nell’Unione Europea sono più di 200 milioni, ospitati in 75 milioni di abitazioni. È quanto emerge dall'anteprima del Rapporto Assalco – Zoomark, curato dall'Associazione Nazionale tra le Imprese per l’Alimentazione e la Cura degli Animali da Compagnia e da Zoomark International, il salone internazionale dei prodotti e delle attrezzature per gli animali da compagnia, organizzato da BolognaFiere.

Lo studio ha esaminato la situazione di Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Regno Unito, e Spagna. Ma dalle prime cifre emerge un quadro non molto rassicurante, con un'Italia non proprio amica degli animali.

Secondo quanto evidenzia l'analisi, nelle nostre case spopolano i pesci, quasi 30 milioni, e gli uccellini, circa 13 milioni. Per gli uccelli, abbiamo il primato europeo. A seguire troviamo 7 milioni di cani e 7,5 milioni i gatti, mentre gli altri piccoli mammiferi come conigli, furetti e roditori come criceti e cincillà) sono 1,8 milioni. I rettili come tartarughe, serpenti e iguane sono circa 1,3 milioni.

Boom di pesci e uccellini in Italia

Se da una parte cani e gatti sono i nostri più cari amici, con ben 14,5 milioni di presenze complessive nelle nostre case, sono pesci e uccellini i più presenti in Italia. Una scelta tutt'altro che etica. Pesci imprigionati negli acquari domestici come elementi di arredo (quasi 30 milioni) e uccellini chiusi in gabbia (quasi 13 milioni) non sono un segno di amore per gli animali.

immagine

Poco importa che sul fronte del pet care siamo al secondo posto in Europa, dopo la Spagna. Lo scorso anno il pet care ha registrato una crescita del 2,2% nel nostro paese.

rapporto assalco

E negli altri paesi?

La Francia è il Paese con il maggior numero di gatti (12,6 milioni), il Regno Unito quello con più cani (8,5 milioni), la Germania con il maggior numero di roditori (5,9 milioni).

rapporto assalco2

Le cattive notizie non sono ancora finite. Oltre a primeggiare per gli uccellini in gabbia, l'Italia è anche tra i paesi col maggior numero di acquari. Secondo lo studio, in Europa sono più di 15 milioni, concentrati prevalentemente in Germania (2,1 milioni), Francia (1,9 milioni) e Italia (1,662 milioni).

LEGGI anche:

Tenere un pesce in un acquario e un uccellino in gabbia non significa amare gli animali. Il vero “amore” è adottare un meticcio raccolto dalla strada o da un canile. Non ci stancheremo mai di ripeterlo.

Francesca Mancuso

Grafici

maschera lavera 320

Salugea

Colesterolo alto: ridurlo in soli 3 mesi naturalmente

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
banner colloqui dobbiaco
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram