leoni_marini2

Questa storia di scattare fotografie sempre e comunque, sta proprio sfuggendo di mano a molti. Si è arrivati al punto che non ci ferma davanti a nulla, anche a costo di mettere in pericolo la vita propria e degli altri.

Tanti gli esempi, uno fra tutti le immagini che arrivano da La Jolla Cove, a San Diego dove due leoni marini sono stretti l’uno all’altro, impauriti dai turisti che si avvicinano troppo pur di rubare uno scatto. C’è addirittura chi cerca di accarezzarli.

Il video pubblicato su Facebook ha fatto il giro del mondo mostrando la totale mancanza di rispetto nei confronti degli animali che soprattutto se selvatici, non dovrebbero essere avvicinati o disturbati nel loro habitat naturale.

LEGGI anche: L'UOMO CHE IN FLORIDA HA QUASI AMMAZZATO UNO SQUALO PER UN SELFIE (VIDEO)

Tra le risate dei turisti, i leoni marini mostrano tutta la loro fragilità arroccati su una roccia, cercano di difendersi dalla folla. Un padre avvicina così tanto la propria bambina che per poco non rischia di ricevere un morso al piede.

LEGGI anche: ELEFANTI TORTURATI PERCHÉ I TURISTI POSSANO CAVALCARLI: UNA PETIZIONE PER DIRE STOP AI MALTRATTAMENTI (FOTO)

leoni marini1

"Quando la gente imparerà a rispettare gli animali? Un morso di un leone marino può causare gravi danni ai tessuti, per questo all’ingresso, un cartello vieta di avvicinarsi troppo, di toccarli”, spiegaCarly Padilla, educatrice per il progetto della fauna selvatica della San Diego Humane Society.

LEGGI anche: SAMBO, L’ELEFANTESSA MORTA DOPO AVER TRASPORTATO CENTINAIA DI TURISTI IN CAMBOGIA (FOTO)

 


Un cartello che come mostrano immagini e video viene completamente disatteso, ma si può arrivare a mettere in pericolo la propria vita per una foto da tenere sul cellulare?

"Tutti gli animali selvatici ci vedono come grossi predatori e quindi cercano di proteggersi. Immaginiamo quindi questi leoni marini che si vedono circondati”, continua.

LEGGI anche: NUOTARE CON I DELFINI: L’INQUIETANTE VERITÀ CHE I TURISTI NON CONOSCONO (FOTO)

leoni marini3

Solo alla fine spossati, spaesati gli animali riescono a raggiungere l’acqua e tornare finalmente alla tranquillità. Non ci stancheremo mai di ripeterlo, gli animali non sono giocattoli di cui possiamo disporre a nostro piacimento, sono esseri viventi che vanno rispettati e lasciati liberi. E se proprio vogliamo praticare questo tipo di turismo, impariamo almeno ad essere turisti responsabili. 

Dominella Trunfio

Foto Facebook

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog