galline rimedi contro le zanzare

Un rimedio anti-zanzare naturale? Le galline! Pare infatti che il loro temibile odore le tenga lontano.

Ruolo fondamentale lo ricoprirebbero i composti chimici derivanti proprio dal piumaggio del pollame, che sarebbero in grado di ridurre la presenza delle zanzare del 90%.

A dimostralo è lo studio di alcuni ricercatori svedesi, che di certo hanno perseguito un obiettivo molto più importante che strapparci un semplice sorriso: sconfiggere la malaria. Gli scienziati dell’Università di Scienza dell’Agricoltura di Uppsala, guidati dall'entomologo Rickard Ignell, hanno in pratica scoperto che gli odori emanati dalle galline ridurrebbero notevolmente il rischio di essere punti e quindi di contrarre il parassita Plasmodium, che è il responsabile numero uno dell'infezione che mette in ginocchio soprattutto l'Africa subsahariana.

LEGGI anche: ARTEMISININA: DALL'ANTICA PIANTA CINESE DA NOBEL IL RIMEDIO CONTRO LA MALARIA

Stando alle statistiche dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, nel 2015 questa infezione ha fatto registrare poco meno di 215 milioni di casi con quasi 440mila decessi, per lo più concentrati proprio nell’Africa subsahariana (la regione ha ospitato 88% dei casi di malaria e il 90% dei decessi per malaria). In più, circa 3,2 miliardi di persone, quasi la metà della popolazione mondiale,- sono a rischio di malaria.

LEGGI anche: L'EUROPA È 'MALARIA FREÈ. MA RESTANO ANCORA TROPPE MORTI NEL MONDO

Lo studio - Pubblicato sulla rivista Malaria Journal, lo studio svedese è partito da un assunto: le zanzare pungono non solo l’uomo ma anche gli animali da compagnia e alcuni da allevamento, come pecore e capre, mentre le galline non vengono quasi mai colpite. I ricercatori hanno infatti analizzato poco meno di 1.200 zanzare della specie Anopheles arabiensis che avevano appena concluso il loro pasto ed è risultato che solo una aveva punto una gallina. Il motivo sta probabilmente in alcuni odori emanati dalle galline che, conclusione degli esperti, potrebbero fungere da veri e propri “insetto-repellenti”.

LEGGI anche: ZANZARE: COME ALLONTANARLE CON 3 INGREDIENTI NATURALI E... UN BARATTOLO

Per dimostrare ciò, sono state prese in esame le camere da letto di oltre 6.700 persone. In alcune sono state inserite gabbie con una gallina, in altre rimedi diversi. Alla fine della sperimentazione, gli scienziati hanno verificato quante zanzare fossero rimaste intrappolate nelle stanze e hanno visto che in presenza delle galline il numero di insetti era molto più basso. Ci si è chiesto allora quali composti specifici fossero tipici delle galline e le quattro sostanze identificate sono state testate in alcuni villaggi dell’Etiopia (partendo dai campioni di sangue e piume, gli studiosi hanno sintetizzato dei repellenti chimici "all'aroma di pollo"), su volontari umani, confrontandone gli effetti con quelli di composti derivanti da altri animali.

Si è così dimostrata una stupefacente riduzione delle zanzare che circolavano nelle stanze delle persone che avevano sparso nell’ambiente gli odori del pollame, pari al 90-95% rispetto a quanto osservato in presenza di stimoli olfattivi legati ad altri animali da compagnia o da allevamento.

LEGGI anche: ANTIZANZARE PER BAMBINI: I MIGLIORI E PIÙ EFFICACI

Un prezioso ritorno alla natura, dunque, e gli studiosi svedesi affermano anche che composti chimici simili a quelli identificati nel pollame sono presenti anche nella calendula messicana e nelle bucce degli agrumi.

Germana Carillo

 

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram