cane chiuso in auto cosa fare

Cosa fare quando troviamo un cane chiuso in auto, per giunta sotto il sole e in condizioni di sofferenza? Lo scorso anno il Tennessee ha approvato una legge che permette di rompere il finestrino per salvare il cane che si trova chiuso al suo interno.

Si tratta della legge del “buon samaritano”, che però non è valida per noi italiani, dato che nel nostro Paese non esiste una simile tutela e rompere il finestrino di un'auto è reato.

Allora cosa possiamo fare se troviamo un cane chiuso in auto e vogliamo salvargli la vita?

Dobbiamo prima di tutto cercare di usare il nostro buon senso e comprendere quanto sia realmente grave la situazione.

Innanzitutto:

1) Se avvistate un cane o un altro animale chiuso in auto che vi sembra in difficoltà provate a cercare il proprietario che potrebbe essere nelle vicinanze, magari è entrato in uno dei negozi che si trova lungo la strada solo da qualche minuto.

2) Se non riuscite a trovare il proprietario e la situazione del cane vi sembra grave il suggerimento è di chiamare la Polizia Municipale o i Carabinieri. Attendete sul posto il loro intervento.

3) Ricordate che il colpo di calore può essere fatale per i cani, che possono soffrire molto per la mancanza di aria fresca e di acqua e che la temperatura all'interno dell'auto sotto il sole può salire di parecchi gradi rispetto all'esterno. 

Leggi anche: CANI CHIUSI IN AUTO SOTTO IL SOLE: ROMPERE IL FINESTRINO ORA È LEGALE, MA SOLO IN TENNESSEE

Per essere sicuri di rispettare la legge italiana probabilmente non potrete fare molto di più per aiutare il cane in difficoltà, ma proviamo comunque ad approfondire l’argomento.

1) L'abbandono di un cane in auto sotto il sole è un reato punibile in base all'art. 727 del Codice Penale, per cui sia la Polizia Municipale che i Carabinieri hanno un obbligo di intervento. Lo sottolinea l’avvocato Aldo Benato.

2) Quando chiamate la Polizia o i Carabinieri spiegate la situazione nel modo più oggettivo possibile descrivendo la situazione del cane e da quanto tempo il proprietario potrebbe essere assente.

3) Documentate la situazione con foto e video, soprattutto se il cane vi sembra in gravi condizioni e in pericolo di vita.

Leggi anche: VACANZE CON GLI ANIMALI: 10 CONSIGLI PER VIAGGIARE IN AUTO CON IL CANE

cane chiuso in auto

4) Non siete obbligati ad intervenire per salvare il cane (non sarete puniti se non lo farete) ma potete comunque fare qualcosa, ad esempio provare a fare ombra sull’auto con dei fogli di giornale.

5) Ricordate che rompere il finestrino di un’auto è un reato e che se lo farete per salvare la vita del cane potreste essere accusati di danneggiamento, finire in tribunale e dover pagare un avvocato. Potrete ottenere delle attenuanti o dimostrare lo stato di necessità ma solo se avrete con voi delle prove (foto, video, testimonianze dei passanti, numeri di telefono di testimoni da ricontattare).

Cosa fare dunque? Il suggerimento è di restare in attesa del proprietario e/o delle autorità, se le avrete avvisate, per comprendere come agire nel caso in cui il cane non sia in grave pericolo. Purtroppo è questo quello che bisognerebbe fare per essere sicuri di rispettare la legge...

Se la sopravvivenza del cane vi sembra a rischio potreste pensare di intervenire rompendo il finestrino, ma, purtroppo, dovrete tenere conto delle conseguenze legali. La legge non è sempre dalla parte dei più deboli (o almeno fino a ora). 

Vi cosa fareste davanti a un cane chiuso in auto sotto al sole?

Marta Albè

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram