Botti di capodanno: il bendaggio per cani è davvero miracoloso?

bendaggio cani cover

Sta girando ormai da parecchio tempo in rete una tecnica che promette ottimi risultati sui cani che hanno paura dei botti di capodanno, un bendaggio da realizzare in casa, con tutte le istruzioni del caso. In realtà, si tratta di un contenimento psicoemotivo proprio del metodo Tellington TTouch®.

Questo sistema prevede un contenimento fisico utile ad agire su emozioni come fobia e paura dei botti. Il bendaggio con fasce morbide e elastiche non impedisce i movimenti ma aiuta il cane ad avere più consapevolezza del proprio corpo e a mantenere una giusta respirazione. Il bendaggio va inoltre a stimolare alcuni punti specifici del cane, canali energetici sui quali agire che però ovviamente è necessario prima conoscere e individuare.

Ma si tratta davvero di un rimedio miracoloso? Possiamo usarlo da soli? Funziona sempre?

Come spesso accade, anche in questo caso le aspettative create da notizie del genere sono più alte del dovuto. Questa tecnica non è così semplice da applicare come a prima vista potrebbe sembrare. Bisogna sapere esattamente cosa si sta facendo, come farlo e quando, per evitare di rendere la situazione per il vostro cane ancora più traumatica di quanto giù non sia. Soprattutto in presenza di forti fobie e grande stress.

bendaggio cani

Il bendaggio, infatti, è sicuramente una tecnica interessante e accattivante, ma funziona davvero in tutti i casi? Come per molte altre cose, il consiglio che ci sentiamo di dare è quello di non improvvisarsi. Bisogna sapere bene cosa si sta facendo per evitare possibili problemi fisici e, più probabilmente, psicologici all’animale che invece si intendeva aiutare. Se, ad esempio, usate una benda non adatta, o la applicate troppo stretta, non farete il bene del vostro cane, anzi.

Sconsigliato, dunque, il fai da te tout court. Se però siete molto incuriositi dalla possibilità di bendare il vostro cane per capodanno, rivolgetevi subito ad un professionista, che valuterà con voi se e quando applicare questa tecnica dopo aver valutato i problemi complessivi del vostro specifico animale.

Ci sono, in ogni caso, tutta una serie di accortezze che si possono prendere per aiutarei nostri animali a superare la paura dei botti (consigli sempre validi), come quello di non lasciare i vostri animali soli la notte di capodanno, ma di stargli vicino e rassicurarli nei momenti di paura. È possibile anche intervenire con alcuni rimedi naturali adatti ai nostri amici a 4 zampe (ottimi ad esempio i fiori di Bach), ma anche in questo caso è meglio evitare il fai da te affidandosi ad un veterinario esperto che saprà consigliarvi i migliori, a seconda della specifica situazione del vostro cane.

Se i vostri animali sono particolarmente paurosi potete, quindi, rivolgervi ad un professionista che, al di là del bendaggio, potrà insegnarvi alcune tecniche comportamentali e darvi alcuni preziosi consigli da applicare al bisogno, all'interno di un percorso che vi aiuti a diventare il punto di riferimento e la base sicura per il vostro animale. Non ricordiamoci dei problemi dei nostri animali solo a ridosso di Capodanno, quando potrebbe essere troppo tardi.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

COME MANTENERE IL VOSTRO CANE AL SICURO DURANTE LE FESTE NATALIZIE 

NO AI BOTTI DI CAPODANNO: 6 BUONI MOTIVI PER FESTEGGIARE SENZA SPARARLI 

Pin It