immagine

Dal canile all'antidroga. Speedy, Jago, Riko, Ciuccio, Saphira sono stati scelti dal Reparto Cinofilo Anti Droga della Polizia Penitenziaria per diventare cani poliziotto impegnati nella ricerca della droga all'interno delle carceri italiane. Frequenteranno un corso specifico presso il Centro di Addestramento di Asti e tra circa un anno saranno operativi.

Si tratta di 7 cani adulti, maschi e femmine, meticci e di razza (rottweiler, pitbull, american bulldog) ognuno con la sua storia alle spalle (abbandonati e trovati legati ai pali, provenienti da sgomberi, abbandonati all'interno del canile, randagi sulla pubblica via etc).

Si vanno ad aggiungere ad Alvin, Tigro, Birillo e Grillo, che erano già stati scelti a Muratella e al rifugio comunale il 10 maggio del 2013. Loro sono già operativi e sono in servizio come cane anti droga a Trani, a Bollate, ad Asti.

RIKO MANUELA 1 281x400

safira

speedy

syrio

"Belle storie – commenta Simona Novi, Presidente dell'Associazione Volontari Canile di Porta Portese, la onlus romana che gestisce i canili di Roma dal 1997 – di cui dobbiamo ringraziare le forze di polizia italiane che ci onorano da anni della loro fiducia, ma anche tutto il personale specializzato AVCPP operativo all'interno dei canili comunali di Roma".

Roberta Ragni

Leggi anche:

Cane anti-droga in affitto per genitori preoccupati

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram